Detto Fatto | Gateau printanier ricetta Michel Paquier

Nella puntata di giovedì 20 aprile, il tutor pasticciere francese Michel Paquier, protagonista del primo spazio dedicato alla cucina all’interno del programma di cultura e spettacolo dal titolo Detto Fatto in onda su Rai Due e condotto dalla bravissima e bellissima Caterina Balivo, ha proposto la buonissima ricetta di un dolce a base di cioccolato, con una base di biscuit breton a base di farina di manitoba e burro, una farcia preparata con un cremoso alla vaniglia e una gelèe di basilico e fragole a completare questo gustoso dolce.

Detto Fatto - Gateau printanier ricetta Michel Paquier
Foto tratta dalla trasmissione di cucina Detto Fatto in onda su Rai Due
Ecco quindi nel dettaglio gli ingredienti e la preparazione di questa gustosa ricetta dal titolo Gateau printanier che Michel Paquier ha cucinato per noi nel corso della trasmissione di cucina dal titolo Detto Fatto in onda su Rai Due!

Durata ricetta Gateau printanier: 90 min

Ingredienti

Per il biscuit breton:

  • 150 g burro,
  • 200 g farina manitoba,
  • 140 g zucchero semolato,
  • 12 g lievito in polvere,
  • 4 tuorli,
  • un pizzico di sale

Per il cremoso vaniglia:

  • 100 g latte,
  • 100 g panna,
  • 2 tuorli,
  • 40 g zucchero,
  • 200 g panna montata,
  • 6 g colla di pesce,
  • mezza bacca di vaniglia
  • Per la gelèe di fragola e basilico:

  • 200 g polpa di fragole,
  • 30 g zucchero,
  • 5 g colla di pesce,
  • basilico fresco
  • Procedimento della ricetta Gateau printanier da Detto Fatto

    Per il biscuit breton: con una frusta, mescoliamo i tuorli e lo zucchero. Aggiungiamo il burro morbido, il sale, la farina ed il lievito setacciati insieme. Mescoliamo e lavoriamo fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Copriamo con la pellicola e lasciamo riposare in frigorifero per 2 ore. Dopo il riposo, stendiamo con il mattarello ad uno spessore di mezzo cm. Ricaviamo un disco del diametro di 20 cm e cuociamo, in forno ventilato, a 160° per 25 minuti circa.

    Per il cremoso vaniglia: portiamo a bollore il latte insieme alla panna liquida e la vaniglia. A parte, mescoliamo i tuorli con lo zucchero. Uniamo alla miscela di latte e panna ormai calda. Mescoliamo e lasciamo cuocere, continuando a mescolare, fino a quando il composto vela il mestolo.

    Travasiamo in un contenitore largo e freddo ed aggiungiamo la colla di pesce ammorbidita in acqua. Mescoliamo fino a scioglierla completamente. Quando il composto si è raffreddato, fino ai 25°, incorporiamo la panna semi montata.

    Per la gelèe di fragola e basilico: scaldiamo la polpa di fragole a 60° (il primo fumo) insieme allo zucchero. Aggiungiamo le foglie di basilico e lasciamo in infusione per 20 minuti. Filtriamo ed aggiungiamo la colla di pesce ammorbidita in acqua e ben strizzata. Versiamo in un anello del diametro di 12 cm e congeliamo.

    Adagiamo il disco di gelèe congelato all’interno di un anello di 16 cm e versiamo sopra il cremoso alla vaniglia. Congeliamo. Capovolgiamo l’anello e sformiamo il disco di cremoso. Adagiamo quest’ultimo sulla base di breton. Decoriamo con fragole e basilico. Lasciamo in frigorifero almeno 3 ore prima di gustare.

    Video della ricetta Gateau printanier da Detto Fatto

    Dopo avervi mostrato gli ingredienti e il procedimento per preparare questa gustosa ricetta non ci resta altro da fare che mostrarvi il video della ricetta Gateau printanier!

    Se la ricetta “Gateau printanier” di Michel Paquier tratta dal programma tv “Detto Fatto” vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni.

    Post suggerito

    Fatto in casa per voi - ricetta Parmigiana di verza di Benedetta Rossi

    Fatto in casa per voi | Parmigiana di verza ricetta Benedetta Rossi

    Ingredienti, procedimento e video della ricetta Parmigiana di verza di Benedetta Rossi per la trasmissione Fatto in casa per voi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.