Masterchef 7 | Ricetta originale dello Scrigno di Venere

Dopo la sesta mistery box della stagione che visto i concorrenti trovare sotto la scatola un orsacchiotto parlante che riproduceva la voce di un avversario che li descriveva facendo poi la spesa con dieci ingredienti per il concorrente che aveva registrato il messaggio a loro rivolto, è stata poi la volta dell’Invention test in cui i concorrenti sono stati chiamati a cucinare a coppie lo Scrigno di Venere (un cofanetto di pasta brisée ripieno di tortellini). Antonino, avendo vinto la precedente mistery box, ha avuto la possibilità di scegliere la persona che lavorerà con lui (Kateryna) e di formare le altre coppie: Alberto-Davide, Denise-Fabrizio, Francesco-Simone, Giovanna-Ludovica e Manuela-Marianna aggiudicandosi la prova.

Masterchef Italia 7 - ricetta originale Scrigno di Venere
Foto tratta dalla trasmissione di cucina Masterchef Italia 7 in onda su SKY
Simone, con la spesa che gli è stata consegnata, ha preparato un gustoso primo piatto, un delicato e cremoso risotto per la precisione, mantecato con un burro di melanzane ed insaporito con delle cozze e delle vongole chips di pane al pomodoro e pomodori secchi.

Ecco quindi nel dettaglio gli ingredienti e la preparazione di questo appetitoso piatto dal titolo Scrigno di Venere proposto nel corso della trasmissione di cucina dal titolo Masterchef Italia 7 in onda su Sky!

Durata ricetta Scrigno di Venere: 120 min

Ingredienti per 4 persone

  • Uova intere, 2 intere più 1 tuorlo
  • Farina 00, 410 g
  • Polpa di bovino e maiale, 300 g
  • Macinato di bovino e maiale, 300 g
  • Mortadella, 200 g
  • Concentrato di pomodoro, 80 g
  • Prosciutto crudo, 200 g
  • Latte fresco, 280 ml
  • Burro, 110 g
  • Scalogno, 2
  • Carota, 2
  • Sedano, 2 gambi
  • Vino bianco, ½ bicchiere
  • Sale
  • Pepe
  • Noce moscata

Procedimento della ricetta Scrigno di Venere da Masterchef Italia 7

Iniziamo con la preparazione della pasta all’uovo: disponiamo una fontana con 200 g di farina setacciata, aggiungiamo le uova intere e impastiamo. Una volta ottenuto un panetto liscio e morbido copriamo con una boule e mettiamo da parte.

Prepariamo anche la brisé: sabbiamo 200 g di farina con 100 g di burro, aggiungiamo 70 ml di acqua fredda e lavoriamo velocemente fino ad ottenere un panetto uniforme. Lasciamo riposare in frigorifero.

Per il ragù: prepariamo un trito con uno scalogno, una carota e un gambo di sedano e saltiamolo in padella con un filo di olio evo. Con le verdure restanti prepariamo un brodo vegetale, immergendole in una pentola capiente con un litro d’acqua e portando a ebollizione.

Aggiungiamo il macinato di carne, facciamolo rosolare e sfumiamo con il vino bianco. Aggiungiamo il concentrato di pomodoro, copriamo con un coperchio e lasciamo sobbollire per almeno un’ora, aggiungendo brodo vegetale all’occorrenza. Aggiungiamo 80 ml di latte e aggiustiamo di sale e pepe solo alla fine.

Nel frattempo prepariamo la besciamella: realizziamo un roux bianco facendo sciogliere 10 g di burro in un pentolino. Aggiungiamo 10 g di farina setacciata, facciamo cuocere per qualche minuto e aggiungiamo 200 ml latte freddo e la noce moscata grattugiata. Continuiamo a cuocere mescolando con una frusta fin a ottenere una besciamella cremosa.

Per il ripieno dei tortellini: cuociamo 300 g di polpa di bovino e maiale in padella con un filo di olio evo. Una volta cotta, tritiamo la carne con l’ausilio di un tritacarne. Tritiamo anche la mortadella e il prosciutto crudo e amalgamiamo il tutto.

Stendiamo la pasta all’uovo con l’ausilio di un matterello e ritagliamo dei quadratini di circa 2 cm per lato. Posizioniamo delle piccole punte di ripieno, richiudiamo a triangolo e uniamo i lembi intorno al dito indice con l’ausilio dell’altra mano. Portiamo a ebollizione abbondante acqua salata e cuociamo i tortellini per 3-4 minuti. Scoliamoli e mantechiamoli in padella con il ragù e la besciamella. Lasciamo raffreddare.

Ungiamo uno stampino di ceramica, vetro o coccio con poco burro e stendiamo la pasta brisé ad uno spesso di circa 3 mm. Riempiamo con i tortellini e richiudiamo realizzando un nodo sulla parte superiore dello scrigno.

Rifiliamo i bordi tagliando la brisè in eccesso e spennelliamo la superficie con il tuorlo d’uovo. Cuociamo in forno statico a 180° per 20 minuti circa, terminando la cottura a 200° per qualche minuto per colorare la superficie. Sforniamo e serviamo tiepido.

Se la ricetta “Scrigno di Venere” tratta dal programma tv di cucina Masterchef 7 vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni. Per aiutarci a crescere e a continuare a fornirti ricette interessanti e gustose ti chiediamo la cortesia di disabilitare Adblock solo per il sito Cucina in Tv.

Check Also

Fatto in casa per voi - ricetta Arista al sale di Benedetta Rossi

Fatto in casa per voi | Arista al sale ricetta Benedetta Rossi

Ingredienti, procedimento e video della ricetta Arista al sale di Benedetta Rossi per la trasmissione Fatto in casa per voi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.