Pappardelle al ragù di cinghiale ricetta Spisni La Prova del Cuoco

Oggi la maestra di cucina esperta nella preparazione di primi piatti di pasta fresca e pasta ripiena, cioè la bolognese Alessandra Spisni, si è davvero superata proponendoci un appetitoso e gustoso primo piatto di pappardelle che la maestra bolognese ha condito con un saporitissimo e gustosissimo ragù di cinghiale, un piatto da leccarsi i baffi, assolutamente fantastico.

La Prova del Cuoco - Pappardelle al ragù di cinghiale ricetta Spisni
Foto tratta dalla trasmissione La Prova del Cuoco in onda su Rai Uno

Ma vediamo nel dettaglio adesso gli ingredienti utilizzati e il procedimento adottato da Alessandra Spisni per preparare questa buonissima e deliziosa ricetta dal titolo Pappardelle al ragù di cinghiale di cui vi forniamo, a fine post, anche il video per non perdervi neanche un passaggio di questa interessante ricetta.

Durata ricetta Pappardelle al ragù di cinghiale: 60 min

Ingredienti per 8 persone

  • 500 g di farina da sfoglia
  • 5 uova
  • 500 g di polpa di cinghiale
  • 150 g di cipolla bionda
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 75 g di lardo tritato
  • 250 g di passata di pomodoro
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • Sale e pepe macinati

Procedimento della ricetta Pappardelle al ragù di cinghiale di Alessandra Spisni

Impastiamo le uova con la farina e tiriamo la sfoglia. Lasciamola asciugare sul tagliere poi pieghiamola su se stessa senza stringerla troppo e tagliamola a pappardelle.

Tagliamo la carne a pezzi non troppo piccoli, delle dimensioni di un clementino, e mettiamo a bagno nel vino per 5 – 8 ore. Passato questo tempo scoliamo ed asciughiamo bene dall’eccesso di vino la carne. Tritiamo la carne di cinghiale al tritacarne, con i fori grandi una volta sola.

Prepariamo un trito grossolano con sedano, carote e cipolle, stufiamo gli odori in un tegame con bordi alti e dalle dimensioni adatte al quantitativo.

Aggiungiamo la carne, aggiustiamo di sale e pepe ,e sempre mescolando lasciamola rosolare a fiamma vivace.

Bagniamo con il latte e continuiamo la cottura, quando la carne avrà assorbito il latte uniamo il pomodoro. Lasciamo cuocere a fiamma bassa per un’oretta, aggiungendo, in caso poca acqua per volta fino a completare la cottura.

Cuociamo le pappardelle in abbondante acqua salata, scoliamo e condiamo le pappardelle con il ragù di cinghiale. Serviamo calde.

Video della ricetta Pappardelle al ragù di cinghiale di Alessandra Spisni per La Prova del Cuoco

Ecco il video della ricetta “Pappardelle al ragù di cinghiale” cucinata da Alessandra Spisni tratta dal programma La Prova del Cuoco in onda tutti i giorni dal lunedì al sabato su Rai Uno!

Se la ricetta “Pappardelle al ragù di cinghiale” di Alessandra Spisni tratta dal programma tv “La Prova del Cuoco” vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni.

Check Also

Geo - ricetta Intarsi mediterranei al pesto di mandorle di Alessia Uccellini

Geo | Intarsi mediterranei al pesto di mandorle ricetta Alessia Uccellini

Ingredienti, procedimento e video della ricetta Intarsi mediterranei al pesto di mandorle di Alessia Uccellini per la trasmissione Geo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.