Trofie al ragù di fasolari ricetta Tessa Gelisio da Cotto e Mangiato

Inizio settimana scoppiettante quello che ha caratterizzato la puntata del lunedì della rubrica di cucina di Italia 1 dal titolo Cotto e Mangiato. La nostra splendida amica e padrona di casa Tessa Gelisio ci ha infatti proposto la ricetta di un primo piatto di trofie condite con un ragù particolare. Tessa ha infatti preparato un ragù di fasolari, dei frutti di mare buonissimi e molto saporiti, aggiungendo poi dei carciofi a completare il piatto, un primo ricco e gustoso.

Cotto e mangiato - Trofie al ragù di fasolari ricetta Tessa Gelisio
Foto tratta dalla trasmissione di cucina Cotto e Mangiato in onda su Italia 1

Ecco quindi nel dettaglio gli ingredienti e la preparazione di questa gustosa ricetta dal titolo Trofie al ragù di fasolari che Tessa Gelisio ha cucinato per noi nel corso della sua trasmissione di cucina dal titolo Cotto e Mangiato in onda su Italia 1!

Durata ricetta Trofie al ragù di fasolari: 25 min

Ingredienti

  • 1 kg di fasolari
  • 600 g di trofie
  • 3 spicchi di aglio
  • 10 carciofi
  • 1 scalogno
  • 50 g di pomodori secchi
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 100 ml di olio evo
  • sale q.b.
  • pepe

Procedimento della ricetta Trofie al ragù di fasolari da Cotto e Mangiato

Per il ragù di fasolari: laviamo e facciamo spurgare i fasolari in abbondante acqua salata. Intanto, in una padella, facciamo scaldare 30 ml d’olio e facciamo rosolare uno spicchio d’aglio. Ora aggiungiamo i fasolari e lasciamoli in padella fino a quando si aprono.

Puliamo, mondiamo e togliamo la barba ai carciofi, tagliamoli a striscioline e facciamoli saltare a fuoco vivo in una padella antiaderente con 40 ml d’olio e uno spicchio d’aglio. Togliamo dal fuoco i fasolari, priviamoli del guscio e filtriamo il fondo di cottura.

A questo punto tagliamo grossolanamente al coltello i vostri fasolari. In una casseruola facciamo scaldare 30 ml d’olio, con uno spicchio d’aglio e lo scalogno a tritato, lasciamoli rosolare e poi uniamo i fasolari tritati.

Quindi, irroriamo con il vino bianco e lasciamo sfumare. Copriamo il tutto con il fondo di cottura già filtrato, facciamo bollire per 3 minuti e regoliamo di sale e pepe. Poi, tagliamo i pomodorini sott’olio a piccoli spicchi.

Cuociamo le trofie in abbondante acqua salata. A questo punto preparare la salsa: nella padella con i fasolari, aggiungiamo i carciofi e i pomodorini, e cuociamo a fuoco basso fino a ottenere un sugo omogeneo. Scoliamo le trofie e saltiamole in padella con la salsa per 1 minuto.

Video della ricetta Trofie al ragù di fasolari da Cotto e mangiato

Dopo avervi mostrato gli ingredienti e il procedimento per preparare questa gustosa ricetta non ci resta altro da fare che mostrarvi il video della ricetta Trofie al ragù di fasolari!

Se la ricetta “Trofie al ragù di fasolari” di Tessa Gelisio tratta dal programma tv “Cotto e Mangiato” vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni.

Check Also

In cucina con Imma e Matteo - ricetta 'Mpepata di cozze

In cucina con Imma e Matteo | Ricetta ‘Mpepata di cozze

Ingredienti, procedimento e video della ricetta 'Mpepata di cozze per la trasmissione di cucina In cucina con Imma e Matteo su Food Network

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.