Bestia che busta ricetta Stefano da MasterChef 4

Un primo piatto davvero molto ricco di ingredienti che si presenta come un mix di pasta e di verdure quello che ci ha proposto Stefano, concorrente della quarta edizione della trasmissione di cucina di Sky dal titolo Masterchef. Stefano, infatti, sotto lo sguardo attento degli inflessibili giudici di gara di Masterchef 4, cioè Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich, ha preparato un piatto di pasta accompagnato con una lasagnetta di patate, guanciale croccante e uova di quaglia, conclusa con un ciuffo di alghe fritte.

Masterchef 4 - ricetta Bestia che busta di Stefano
Foto tratta dalla trasmissione di cucina Masterchef in onda su Sky

Ecco quindi nel dettaglio gli ingredienti e la preparazione di questo appetitoso piatto dal titolo Bestia che busta proposta per noi nel corso della trasmissione di cucina dal titolo MasterChef in onda su Sky!

Durata ricetta Bestia che busta: 40 min

Ingredienti per 4 persone

  • alghe marine, 100 gr
  • capperi, 100 gr
  • uova di quaglia, 4
  • guanciale, 200 gr
  • broccoli romaneschi, 300 gr
  • pompelmo, 1
  • melanzane, 2
  • pasta, 400 gr
  • patate, 2
  • grissini, 100 gr
  • sale
  • olio evo
  • pepe nero
  • burro

Procedimento della ricetta Bestia che busta da MasterChef

Laviamo e tagliamo a fette molto sottili le patate, sbianchiamole per qualche minuto in acqua bollente salata, scoliamole, condiamole con olio evo, sale e pepe e finiamo la cottura in padella fino a corretta doratura. Tagliamo a julienne il guanciale e sulla stessa padella rosoliamolo fino a corretta doratura. Sempre usando la stessa padella unta del grasso del guanciale, cuociamo all’occhio di bue le 4 uova di quaglia, poi teniamo il tutto al caldo.

Sbollentiamo i broccoli romaneschi per qualche minuto e facciamo raffreddare in acqua fredda salata. Peliamo e tagliamo a dadini la melanzana, facciamola soffriggere in un filo d’olio e uno spicchio d’aglio in camicia, aggiungiamo i broccoli e con l’aiuto di un mestolo d’acqua calda rosoliamoli, aggiustiamo di sale e pepe e teniamo da parte.

Sbricioliamo i grissini, condiamoli con olio, pepe e i capperi tritati finemente, aggiungiamo la buccia del pompelmo e tostiamo in padella fino a doratura. Dissaliamo le alghe in acqua corrente per 15 minuti, tagliamole a julienne e friggiamole in abbondante olio di semi riscaldato a 170°. Quando avranno raggiunto un buon grado di croccantezza, scoliamole e teniamole da una parte.

Cuociamo la pasta, scoliamola e saltiamola nel sugo di melanzane e broccoli, mantechiamo il tutto aiutandosi con un filo d’olio e un mestolo di acqua calda, terminiamo la mantecatura con il pane aromatico di grissini e prepararsi per l’impiattamento.

In un angolo del piatto creiamo una lasagnetta di due strati con patate, guanciale croccante e uova di quaglia, poi terminiamo con un ciuffo di alghe fritte, una generosa cucchiaiata di pasta saltata e infine una spolverata di pane aromatico, un filo d’olio e una macinata di pepe nero.

Se la ricetta “Bestia che busta” tratta dal programma tv “MasterChef 4” vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni.

Check Also

Mattino Cinque - ricetta Medaglioni di salmone al profumo d'arancia di Samya

Mattino Cinque | Medaglioni di salmone al profumo d’arancia ricetta Samya

Ingredienti, procedimento e video della ricetta Medaglioni di salmone al profumo d'arancia di Samya per la trasmissione Mattino Cinque

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.