Brooklyn Black Out ricetta Dolci dopo il Tiggì

Sono iniziate questa settimana le semifinali della trasmissione di cucina dedicata ai dolci dal titolo Dolci dopo il Tiggì. I due concorrenti/pasticceri in gara oggi, cioè Aliberti e Palazzi, hanno proposto la ricetta della torta Brooklyn Black Out, una torta proposta dalla bravissima Ambra Romani constituita da un impasto in cui spicca il cacao amaro con una glassa anch’essa a base di cacao amaro e miele di acacia e con una decorazione finale a base di more e menta, un dolce buonissimo abbastanza semplice da preparare.

Dolci dopo il Tiggì - ricetta Brooklyn Black Out

Ma vediamo nel dettaglio adesso gli ingredienti utilizzati e il procedimento adottato per preparare questa buonissima e deliziosa ricetta dal titolo Brooklyn Black Out di cui vi forniamo, a fine post, anche il video per non perdervi neanche un passaggio di questa interessante ricetta.

Durata ricetta Brooklyn Black Out : 45 min

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 340 g di farina 
  • 200 g di burro 
  • 520 g di zucchero
  • 4 uova
  • 90 g di cacao amaro in polvere
  • 10 g di bicarbonato
  • 10 g di lievito istantaneo per dolci
  • 320 g di latte 
  • 2 bustine di vanillina
  • sale q.b.
  • burro e farina per lo stampo

Per la glassa:

  • 1.2 l di acqua
  • 750 g di zucchero
  • 1 ½ cucchiaio di miele di acacia
  • 190 g di cacao amaro in polvere
  • 300 g di amido di mais
  • 120 g di burro

Per la decorazione:

  • 1 vaschetta di more
  • menta q.b.

Procedimento della ricetta Brooklyn Black Out

Prepariamo l’impasto: In una planetaria montiamo a spuma il burro ed aggiungiamo poi lo zucchero, quindi incorporiamo una alla volta le uova. A parte, mescoliamo, il bicarbonato, il lievito e un pizzico di sale.

Riuniamo i due composti nella planetaria, aggiungiamo metà della farina setacciata con il cacao e il latte. Mescoliamo e uniamo la farina rimasta.

Dividiamo il composto in 2 teglie imburrate e infarinate e cuociamo in forno preriscaldato a 180 °C per circa 30/40 minuti. Sforniamo e facciamo raffreddare.

Prepariamo la glassa: in un pentolino portiamo a bollore 900 ml d’acqua con lo zucchero, il miele e il cacao. Appena il composto inizia a bollire, aggiungiamo l’amido di mais stemperato in 300 ml di acqua fredda e facciamo rapprendere.

Togliamo dal fuoco, aggiungiamo il burro e amalgamiamo energicamente fino a ottenere una crema compatta e spalmabile. Facciamo raffreddare. Da ogni torta, tagliamo un sottile strato di impasto e passiamo al mixer per ottenere delle briciole.

Su un piatto da portata, disponiamo a strati le torte e la glassa. Completiamo con la glassa ricoprendo interamente la superficie del dolce (anche i lati), cospargiamo con le briciole di pasta e facciamo riposare.

Video della ricetta Brooklyn Black Out per Dolci dopo il tiggì

Ecco il video della ricetta “Brooklyn Black Out ” tratta dal programma Dolci dopo il tiggì in onda tutti i giorni dal lunedì al sabato su Rai Uno!

Se la ricetta “Brooklyn Black Out ” del programma tv “Dolci dopo il tiggì” vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni.

Check Also

Cotto e mangiato - Mousse ai frutti di bosco ricetta Tessa Gelisio

Cotto e Mangiato | Mousse ai frutti di bosco ricetta Tessa Gelisio

Ingredienti, procedimento e video della ricetta Mousse ai frutti di bosco di Tessa Gelisio per la trasmissione di cucina Cotto e Mangiato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.