Croquembouche ricetta Dolci dopo il Tiggì

Il dolce oggetto della sfida andata in onda lunedì per la trasmissione di cucina dedicata ai dolci dal titolo Dolci dopo il Tiggì è un dolce tipico della tradizione gastronomica francese, cioè il croquembouche, un dolce formato da una “montagna” di bignè preparati con pasta choux che possono essere riempiti con panna, crema pasticcera o crema chantilly.

Dolci dopo il Tiggì - ricetta Croquembouche
Foto tratta dalla trasmissione di cucina Dolci dopo il Tiggì in onda su Rai Uno

Ma vediamo nel dettaglio adesso gli ingredienti utilizzati e il procedimento adottato per preparare questa buonissima e deliziosa ricetta dal titolo Croquembouche di cui vi forniamo, a fine post, anche il video per non perdervi neanche un passaggio di questa interessante ricetta.

Durata ricetta Croquembouche: 50 min

Ingredienti

Per i bignè:

  • 370 g di farina 00
  • 200 g di burro
  • 10 uova
  • 750 ml di acqua
  • zucchero q.b.
  • sale q.b.

Per il ripieno:

  • 1 l di panna
  • 2 bacche di vaniglia
  • 300 g di zucchero a velo
  • 2 cucchiai di cannella in polvere

Per il caramello:

  • 250 g di zucchero

Per la decorazione:

  • zuccherini a piacere q.b.

Procedimento della ricetta Croquembouche

Prepariamo i bignè. In un tegame, possibilmente dal fondo spesso, sciogliamo il burro con l’acqua senza farla bollire con un pizzico di sale e zucchero, quindi togliamo dal fuoco e uniamo in una sola volta la farina setacciata, mescolando vigorosamente con un cucchiaio di legno fino a ottenere un composto liscio.

Riportiamo sul fuoco e cuociamo a fiamma dolce finché l’impasto non si staccherà dal fondo e dai bordi del tegame formando una palla. Togliamo dal fuoco, trasferiamo in una ciotola, lasciamo intiepidire, incorporiamo poco alla volta le uova sbattute e lavoriamo fino a ottenere un impasto lucido e sodo.

Con l’aiuto di una sacca da pasticciere con la bocchetta larga e liscia confezioniamo bignè di tre misure diverse (grossi per la base, medi e piccoli) e disporli ben distanziati l’uno dall’altro in tre teglie rivestite con carta da forno. Cuociamo in forno preriscaldato a 220 °C.

Prepariamo la crema chantilly. Versiamo la panna in un contenitore e aggiungiamo le bacche di vaniglia. Montiamo la panna con uno sbattitore; appena la panna sarà montata, sempre sbattendo, aggiungiamo gradatamente lo zucchero al velo e la cannella. Prepariamo il caramello.

Sciogliamo a fiamma moderata lo zucchero, raggiunto un colore ambrato spegniamo e lasciamo intiepidire. Assembliamo il dolce unendo i bignè tra di loro con il caramello, componendo una forma conica che si sviluppi in altezza. Decoriamo con gli zuccherini a piacere.

Video della ricetta Croquembouche per Dolci dopo il tiggì

Ecco il video della ricetta “Croquembouche” tratta dal programma Dolci dopo il tiggì in onda tutti i giorni dal lunedì al sabato su Rai Uno!

Se la ricetta “Croquembouche” del programma tv “Dolci dopo il tiggì” vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni.

Check Also

Giusina in cucina - ricetta Sfince di San Giuseppe di Giusina Battaglia

Giusina in cucina | Sfince di San Giuseppe ricetta Giusina Battaglia

Ingredienti, procedimento e video della ricetta Sfince di San Giuseppe di Giusina Battaglia per la trasmissione di cucina Giusina in cucina su Food Network

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.