<script async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js"></script> <script> (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-2153319944267299", enable_page_level_ads: true }); </script>

Detto Fatto | Millefoglie di Pasqua ricetta Davide Comaschi

Mancano ormai pochi giorni alla Pasqua ed è toccato al tutor e pasticciere Davide Comaschi, protagonista del primo spazio dedicato alla cucina della puntata di mercoledì 28 marzo della trasmissione di cultura e spettacolo di Rai Due dal titolo Detto Fatto condotta dalla simpaticissima e bellissima Caterina Balivo, prepararci la ricetta di una buonissima millefoglie di Pasqua, un dolce un pò alternativo rispetto alla classica colomba o pastiera, preparato con della pasta sfoglia e farcito con crema leggera al cioccolato e fragole.

Detto Fatto - Millefoglie di Pasqua ricetta Davide Comaschi

Foto tratta dalla trasmissione di cucina Detto Fatto in onda su Rai Due

Ecco quindi nel dettaglio gli ingredienti e la preparazione di questa gustosa ricetta dal titolo Millefoglie di Pasqua che Davide Comaschi ha cucinato per noi nel corso della trasmissione di cucina dal titolo Detto Fatto in onda su Rai Due!

Durata ricetta Millefoglie di Pasqua: 90 min

Ingredienti

Pasta sfoglia:

  • 410 g farina 00,
  • 600 g burro,
  • 15 g sale,
  • 125 g acqua

Crema leggera al cioccolato:

  • 250 g crema pasticcera,
  • 250 g cioccolato fondente al 60%,
  • 500 g panna semi montata

Procedimento della ricetta Millefoglie di Pasqua da Detto Fatto

Per la pasta sfoglia, sciogliamo il sale nell’acqua. Uniamo metà della farina ed impastiamo fino ad ottenere un panetto liscio. A parte, impastiamo il burro morbido con la restante farina, fino ad ottenere un panetto omogeneo.

Stendiamo il primo panetto, in modo da ottenere un rettangolo. Mettiamo al centro il panetto di burro leggermente appiattito. Copriamo con la prima sfoglia e stendiamo con il matterello. Pieghiamo la sfoglia per 4 volte, facendo riposare la stessa per mezz’ora in frigorifero tra un passaggio e l’altro.

In alternativa, compriamo della pasta sfoglia già pronta. Stendiamo la sfoglia sottile e la bucherelliamo totalmente con una forchetta. Inforniamo, ben fredda, a 180° per 20 minuti.

Per la crema, sciogliamo il cioccolato e lo mescoliamo alla crema pasticcera. Frulliamo con un mixer ad immersione. Infine incorporiamo la panna semimontata e facciamo riposare in frigorifero. Montiamo il dolce, alternando strati di sfoglia a strati di crema e fragole tagliate a pezzetti.

Video della ricetta Millefoglie di Pasqua da Detto Fatto

Dopo avervi mostrato gli ingredienti e il procedimento per preparare questa gustosa ricetta non ci resta altro da fare che mostrarvi il video della ricetta Millefoglie di Pasqua! Se non riesci a vedere il video postato qui di seguito, il problema potrebbe essere dovuto al fatto che stai bloccando il sito Cucina in Tv con un software Adblock. Per vedere il video e per aiutarci a crescere e a continuare a fornirti ricette interessanti e gustose ti chiediamo la cortesia di disabilitare Adblock solo per questo sito.

Se la ricetta “Millefoglie di Pasqua” di Davide Comaschi tratta dal programma tv “Detto Fatto” vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni.

Sommario
recipe image
Nome della ricetta
Millefoglie di Pasqua
Autore
Pubblicato il
Tempo per la preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Mancano ormai pochi giorni alla Pasqua ed è toccato al tutor e pasticciere Davide Comaschi, protagonista del primo spazio dedicato alla cucina della puntata di mercoledì 28 marzo della trasmissione di cultura e spettacolo di Rai Due dal titolo Detto Fatto condotta dalla simpaticissima e bellissima Caterina Balivo, prepararci la ricetta di una buonissima millefoglie ...

Review Overview

Ti è piaciuta questa ricetta? Lascia il tuo voto!

User Rating: Be the first one !
0

Un commento

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.