Geo | Pane di segale al vin brulè ricetta Raffaele D’Errico

Nella puntata di giovedì 19 marzo 2020 di Geo, lo storico programma di Rai3 condotto, ogni pomeriggio, da Sveva Sagramola ed Emanuele Biggi, Raffaele D’Errico, il bravissimo panettiere di Priverno in provincia di Latina, ci ha proposto alcune delle sue buonissime ed invitanti ricette ovviamente a base di pane. Dopo averci proposto la ricetta del pane bianco, la seconda ricetta proposta da Raffaele D’Errico è stata quella di un gustoso e ricco piatto dal titolo Pane di segale al vin brulè.

Geo - ricetta Pane di segale al vin brulè di Raffaele D'Errico
Foto tratta dalla trasmissione di cucina Geo in onda su Rai Tre

Ecco quindi nel dettaglio gli ingredienti e la preparazione di questo appetitoso piatto dal titolo Pane di segale al vin brulè proposto per noi da Raffaele D’Errico nel corso della trasmissione di cucina dal titolo Geo in onda su Rai Tre!

Durata ricetta Pane di segale al vin brulè: 150 min + lievitazione

Ingredienti

Per il vin brulè

  • 1 litro vino rosso
  • 200 g zucchero
  • 1 arancia (scorsa)
  • 1 cucchiaio di chiodi di garofano
  • 2 stecche di cannella
  • 2 anice stellato
  • ½ noce moscata grattugiata

Per il pane

  • 1 kg farina di segale integrale
  • 850 g vin brulè caldo
  • 300 g lievito madre di segale
  • 25 g sale

Procedimento della ricetta Pane di segale al vin brulè da Geo

Per il vin brulè, miscelate tutti gli ingredienti, portate ad ebollizione per 5 minuti e filtrate. Per il pane, miscelate gli ingredienti, fate lievitare per 1 ora, riponete l’impasto in uno stampo, cospargete di farina di segale la parte superiore e lasciate lievitare fino a quando il volume non raddoppia.

Si formeranno delle crepe sulla superficie. Impostate il forno a 200 gradi mettendo all’interno un padellino con acqua per creare vapore. Riponete lo stampo su una teglia (o su una pietra refrattaria precedentemente scaldata ) infornate.

Mantenete la temperatura per un minuto e poi abbassatela a 140 gradi. Lasciate cuocere per 2 ore circa. Si otterrà una mollica umida, caratteristica principale dei pani di segale.

L’impasto con la farina di segale è più veloce di quello fatto con la farina bianca perché contiene meno glutine della farina bianca e l’impasto risulta più grezzo e più facile da lavorare.

Si consiglia di usare acqua calda per non far attaccare l’impasto alle mani. Il vin brulè raggiunge una temperatura di 80 gradi e può essere un valido sostituto dell’acqua.

Video della ricetta Pane di segale al vin brulè di Raffaele D’Errico

Qui di seguito trovi il link per vedere tutti i passaggi utilizzati da Raffaele D’Errico per realizzare la ricetta Pane di segale al vin brulè tratta dal suo programma di cucina Geo in onda su Rai Tre

Link Videoricetta Pane di segale al vin brulè di Raffaele D’Errico

Se la ricetta “Pane di segale al vin brulè” tratta dal programma tv di cucina Geo vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni.

Post suggerito

The modern cook - ricetta Torta di maccheroni di Csaba Dalla Zorza

The modern cook | Torta di maccheroni ricetta Csaba Dalla Zorza

Ingredienti, procedimento e video della ricetta Torta di maccheroni di Csaba Dalla Zorza per la trasmissione di cucina The modern cook su Food Network

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.