<script async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js"></script> <script> (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-2153319944267299", enable_page_level_ads: true }); </script>

Masterchef 6 | Crema di ricotta con mafalde fritte ricetta Giulia Brandi

L’aspirante chef amatoriale Giulia Brandi, che ha partecipato come concorrente alla sesta edizione della trasmissione di cucina di Sky dal titolo Masterchef condotta dai quattro insuperabili giudici (Antonino Cannavacciuolo, Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich), nella quinta prova in esterna al Circolo Reale Yacht Club Savoia di Napoli a capo della squadra blu (formata da Gabriele, Michele G., Michele P., Roberto) ha dovuto preparare, per il dolce del suo menù per 40 canottieri più il mitico Giuseppe Abbagnale, un piatto a base di pasta. Giulia ha così preparato una dolcissima e buonissima crema di ricotta insaporita con dei fichi e delle mafalde corte fritte.

Masterchef Italia 6 - ricetta Crema di ricotta con mafalde fritte di Giulia Brandi

Foto tratta dalla trasmissione di cucina Masterchef Italia 6 in onda su SKY

Ecco quindi nel dettaglio gli ingredienti e la preparazione di questo appetitoso piatto dal titolo Crema di ricotta con mafalde fritte proposta per noi da Giulia Brandi nel corso della trasmissione di cucina dal titolo Masterchef Italia 6 in onda su Sky!

Durata ricetta Crema di ricotta con mafalde fritte: 35 min

Ingredienti per 4 persone

  • Fico, 1
  • Zucchero di canna, 1 cucchiaio
  • Pasta formato mafalde corte, 60-80 g
  • Zucchero semolato, 100 g
  • Cioccolato fondente, 100 g
  • Burro
  • Uova, 2
  • Ricotta, 150 g
  • Rum scuro, 2 cucchiai
  • Mandorle, 2 cucchiai
  • Ciliegie, 4
  • Olio di semi

Procedimento della ricetta Crema di ricotta con mafalde fritte da Masterchef Italia 6

Tagliamo il fico in 4 spicchi, adagiamoli in teglia foderata di carta da forno e cospargiamoli con lo zucchero di canna. Inforniamo a 180 °C per 10-15 minuti.

Cuociamo le mafalde in abbondante acqua bollente leggermente salata. Nel frattempo, scaldiamo in un pentolino circa un bicchiere d’acqua insieme a 40 g di zucchero semolato. Portiamo e ebollizione, abbassiamo la fiamma e lasciamo ridurre lo sciroppo della metà.

Uniamo il cioccolato a pezzetti e facciamolo fondere su fuoco basso, mescolando. Aggiungiamo un cucchiaino di burro e mescoliamo ancora fino a ottenere un salsa liscia e fluida. Togliamo dal fuoco e lasciamo intiepidire.

Scoliamo la pasta e lasciamola asciugare, quindi friggiamola per pochi istanti in abbondante olio molto caldo. Scoliamo le mafalde fritte su carta assorbente da cucina.

Sgusciamo le uova e separiamo i tuorli dagli albumi. Montiamo i tuorli con lo zucchero semolato rimasto fino a ottenere un composto soffice e spumoso. Lavoriamo la ricotta fino a renderla cremosa, quindi aggiungiamola ai tuorli montati.

Mescoliamo bene e uniamo 2 cucchiai di rum. Montiamo gli albumi in neve ben ferma, poi incorporiamoli delicatamente alla crema di ricotta. Tritiamo grossolanamente le mandorle e aggiungiamo anch’esse al composto. Raccogliamo la crema di ricotta nella sac à poche con bocchetta larga.

Distribuiamo la crema di ricotta nei piatti, formando un filoncino, e decoriamolo con la salsa di cioccolato versata a filo trasversalmente. Adagiamo sopra le mafalde fritte, infilandole leggermente nella crema, e completiamo con uno spicchio di fico e una ciliegia di lato.

Se la ricetta “Crema di ricotta con mafalde fritte” tratta dal programma tv di cucina Masterchef 6 vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni.

L’aspirante chef amatoriale Giulia Brandi, che ha partecipato come concorrente alla sesta edizione della trasmissione di cucina di Sky dal titolo Masterchef condotta dai quattro insuperabili giudici (Antonino Cannavacciuolo, Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich), nella quinta prova in esterna al Circolo Reale Yacht Club Savoia di Napoli a capo della squadra blu (formata ...

Review Overview

Ti è piaciuta questa ricetta? Lascia il tuo voto!

User Rating: Be the first one !
0

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.