Masterchef 6 | Lezioni di poesia ricetta Giulia Brandi

L’aspirante chef amatoriale Giulia Brandi, che ha partecipato come concorrente alla sesta edizione della trasmissione di cucina di Sky dal titolo Masterchef condotta dai quattro insuperabili giudici (Antonino Cannavacciuolo, Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich), nella sesta mistery box della stagione ha dovuto preparare una ricetta avendo la la possibilità di cambiare al massimo 5 ingredienti con altri contenuti in 5 piccole Mystery Box. Giulia ci ha proposto la buonissima ricetta di un secondo piatto di carne a base di filetto di manzo irlandese, creste di gallo e trippa di baccalà dalla media difficoltà dal titolo Lezioni di poesia di cui troverete ingredienti e procedimento scritti qui di seguito mentre, qui sotto, trovate l’immagine del piatto servito in tavola e sottoposto al giudizio dei 4 giudici di MasterChef 6.

Masterchef Italia 6 - ricetta Lezioni di poesia di Giulia Brandi
Foto tratta dalla trasmissione di cucina Masterchef Italia 6 in onda su SKY

Ecco quindi nel dettaglio gli ingredienti e la preparazione di questo appetitoso piatto dal titolo Lezioni di poesia proposta per noi da Giulia Brandi nel corso della trasmissione di cucina dal titolo Masterchef Italia 6 in onda su Sky!

Durata ricetta Lezioni di poesia: 50 min

Ingredienti per 4 persone

  • Creste di gallo, 12
  • Farina di ceci, 600 g
  • Pastinaca, 2
  • Zucchine mignon con il fiore, 16
  • Scalogno, 1
  • Pinoli, 60 g
  • Aglio, 1 spicchio
  • Formaggio bruss, 40 g
  • Trippa di baccalà pulita, 80 g
  • Zucchine, 2
  • Filetto di manzo irlandese, 4 fette da 120-150 g l’una
  • Amaranto, 150 g
  • Basilico, 1 rametto
  • Olio evo
  • Olio di semi
  • Sale
  • Pepe

Procedimento della ricetta Lezioni di poesia da Masterchef Italia 6

Lessiamo in acqua non salata le creste di gallo per 40 minuti. Nel frattempo, impastiamo la farina di ceci con la pastinaca grattugiata, olio extravergine di oliva, sale e l’acqua necessaria a ottenere un composto sodo ed elastico. Stendiamo l’impasto non troppo sottile e utilizzando un coppapasta rotondo ricaviamo delle piccole cialde del diametro di 8-10 cm. Inforniamo a 200 °C per 10-15 minuti, fino a quando saranno croccanti.

Puliamo i fiori di zucchina e saltiamoli brevemente in una padella con un filo d’olio extravergine di oliva e un pizzico di sale. Puliamo le zucchine mignon, tagliamo per il lungo quelle più grandi e sbollentiamole per pochi istanti. Passiamole in acqua e ghiaccio, quindi saltiamole brevemente in una padella con un filo d’olio extravergine di oliva e lo scalogno tritato.

Tritiamo nel mixer i pinoli con il basilico, un piccolo pezzo d’aglio, il formaggio, la trippa di baccalà, la buccia delle zucchine e i fiori di zucchina, tenendone da parte 8. Lasciamo riposare la salsa ottenuta.

Scoliamo le creste di gallo giunte a cottura e priviamole della pelle. Friggiamole in abbondante olio di semi molto caldo. Scoliamole su carta assorbente da cucina e saliamole.

Impaniamo i filetti di manzo con l’amaranto e scottiamoli in una padella con un filo d’olio extravergine di oliva per 2 minuti su ogni lato. Tagliamoli a metà, saliamo e pepiamo.

Posizioniamo una cialda nei piatti, versiamo sopra uno strato di salsa, quindi adagiamo un pezzo di filetto e sopra le zucchine mignon con un fiore. Condiamo con un filo di salsa, quindi un’altra cialda e ancora salsa, filetto, zucchine e fiore. Chiudiamo il millefoglie con l’ultima cialda, completandolo con qualche goccia di salsa su cui posizioniamo le creste di gallo.

Se la ricetta “Lezioni di poesia” tratta dal programma tv di cucina Masterchef 6 vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni.

Post suggerito

Giusina in cucina - ricetta Cassata al gelo di limone di Giusina Battaglia

Giusina in cucina | Cassata al gelo di limone ricetta Giusina Battaglia

Ingredienti, procedimento e video della ricetta Cassata al gelo di limone di Giusina Battaglia per la trasmissione di cucina Giusina in cucina su Food Network

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.