<script async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js"></script> <script> (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-2153319944267299", enable_page_level_ads: true }); </script>

Bake Off Italia 5 | Vegan cake ricetta Damiano Carrara

Difficilissima la torta che ci ha proposto lo chef pasticcere Damiano Carrara nel corso della nona puntata della trasmissione di cucina dedicata ai dolci di Real Time dal titolo Bake Off Italia 5 condotta, come sempre, dalla bellissima e bravissima Benedetta Parodi. Damiano ha infatti proposto agli aspiranti pasticceri rimasti in gara la difficilissima ricetta della torta vegana. Le torte vegane nascono come esigenza di consumare un dolce gustoso per tutte quelle persone che non desiderano cibarsi con prodotti di originale animale. Stanno diventando però un vero e proprio trend mondiale perché offrono possibilità di creatività e scoperta di commistione di ingredienti che vanno a sostituire i classici uova, latte, burro a cui la pasticceria tradizionale è legata.

Bake Off Italia 5 - ricetta Vegan cake di Damiano Carrara

Foto tratta dalla trasmissione di cucina Bake Off Italia 5 in onda su Real Time

Ecco quindi nel dettaglio gli ingredienti e la preparazione di questo appetitoso e buonissimo dolce dal titolo Vegan cake preparata da Damiano Carrara, uno dei concorrenti di questa quarta stagione della trasmissione di cucina dedicata ai dolci dal titolo Bake Off Italia 5 in onda su Real Time!

Durata ricetta Vegan cake: 180 min

Ingredienti per 8 persone

Per il burro vegano
  • 250 gr di burro di cacao
  • 210 gr di olio
  • 7 gr lecitina di soia
  • 37 gr di acqua
Per la pasta frolla vegana
  • 400 gr di burro vegano
  • 200 gr di zucchero al velo
  • 500 gr di farina 00
  • 100 gr di cacao amaro in polvere
  • 125 gr di latte di mandorla
Per il tortino al cioccolato
  • 65 gr di farina 00
  • 65 gr di fecola di patate
  • 25 gr di cacao amaro in polvere
  • 50 gr di zucchero moscovado
  • 50 gr di zucchero integrale di canna
  • 40 gr di olio di girasole
  • 160 gr di latte di nocciola
  • 1 gr di lecitina di soia
  • 8 gr di cremor tartaro
  • 3 gr di bicarbonato
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 60 gr di gocce di cioccolato
Per la crema al caffè
  • 100 gr di panna di soia
  • 400 gr di latte di nocciola
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 25 gr di amido di mais
  • 25 gr di amido di riso
  • 1 gr di farina di carrube
  • 1 bacca di vaniglia
  • 5 gr di caffè solubile
  • 5 gomma guar
  • Meringa vegana (20% del totale preparato)
Per la glassa al cioccolato
  • 300 gr di cioccolato fondente al 70%
  • 70 gr di burro di cacao
  • 50 gr di granella di nocciole
Per i chicchi di caffè al cioccolato
  • 50 gr di chicchi di caffè
  • glassa al cioccolato
Per le nocciole sabbiate
  • 100 gr di nocciole tostate sbucciate
  • 70 gr di zucchero di canna
  • 25 gr di acqua
Per la meringa vegana
  • 400 gr di acqua faba
  • 600 gr di zucchero a velo
  • 30 gr di cremor tartaro
  • 4 gr di gomma guar
Per il croccantino vegano
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 100 gr di farina di mandorle
  • 70 gr di burro di cacao
  • 100 gr di glucosio

Procedimento della ricetta Vegan cake da Bake Off Italia 5

Cominciamo a preparare il burro vegano: facciamo sciogliere la lecitina di soia nell’acqua e mettiamo a riposare in abbattitore 5 minuti e in un altro contenitore l’olio. Sciogliamo il burro di cacao nel microonde. Emulsioniamo l’acqua e la lecitina ormai fredda e versiamo a filo l’olio e in seguito il burro di cacao continuando a emulsionare. NB: il composto sarà da utilizzare liquido.

Passiamo quindi alla pasta frolla vegana: mettiamo il burro vegano in planetaria e lavoriamolo con lo zucchero a velo. Successivamente, aggiungiamo la farina e il cacao e aggiungiamo, se necessario, un goccio di latte di mandorla se la consistenza del composto risultasse troppo dura.

Copriamo con pellicola e mettiamo a riposare 5 minuti in abbattitore (controlliamo che la consistenza sia abbastanza dura da essere lavorabile). Stendiamo quindi a 4 millimetri e creiamo un disco da 22 cm, cuociamo a 165 gradi a forno ventilato per 12-13 minuti precisi. A fine cottura abbattiamo fino a congelamento completo, 15 minuti circa.

Per il tortino al cioccolato: in una ciotola uniamo olio, zuccheri e vaniglia creando una pastella. Sciogliamo la lecitina nel latte di mandorla intiepidito, aggiungiamolo poi alla pastella ottenuta precedentemente.

Setacciamo le farine e aggiungiamo al composto liquido, emulsionando poi il tutto con un frullatore a immersione. Aggiungiamo infine nell’impasto le gocce di cioccolato. Imburriamo un anello da 18 centimetri, inforniamo a 180 gradi in forno ventilato per 22 minuti. Una volta cotto, abbattiamo fino a raffreddamento completo.

Per la crema al caffè: foderiamo una teglia con plastica trasparente ovvero pellicola e mettiamola in freezer. Uniamo panna e latte, mixiamo gli amidi, la farina di carrube e lo zucchero di canna, aggiungiamo poi il 20% dei liquidi alle farine creando così una pastella.

Portiamo a bollore la restante parte di liquidi (panna e latte ovviamente) sciogliendo all’interno il caffè solubile e versiamola poi sulla pastella, emulsioniamo e riportiamo sul fuoco fino ad addensamento, come per una normale crema pasticcera.

Utilizzando un frullatore a immersione, aggiungiamo infine la gomma guar. Nella teglia fredda stendiamo con la spatola uno strato fine di crema e mettiamo a raffreddare in frigorifero ben coperta con pellicola per non formare la buccia. Quando sarà fredda uniamo un 20% della meringa alla crema.

Per la glassa al cioccolato: sciogliamo il cioccolato fondente e il burro di cacao, aggiungiamo poi la granella di nocciole. Utilizziamo a 32°C/35°C. Utilizziamo la glassa al cioccolato e nocciole restante per glassare i chicchi di caffè da utilizzare come decorazione.

Passiamo infine alle nocciole sabbiate: in un pentolino uniamo acqua e zucchero e portiamo a 118 gradi. Aggiungiamo le nocciole a fuoco acceso, fino al completo assorbimento dell’acqua e continuiamo a mescolare con il mestolo fino a che lo zucchero si attacca alle pareti delle nocciole.

Per la meringa vegana: mettiamo l’acqua faba in planetaria con la frusta e montiamo. Aggiungiamo poco per volta il cremor tartaro, successivamente lo zucchero a velo e infine la gomma guar fino ad ottenere un composto liscio e bianco come una meringa italiana. Pesiamo il totale ottenuto e preleviamo un 20% del peso da unire alla crema al caffè.

Per il croccantino vegano: uniamo tutti gli ingredienti e portiamo a bollore in un pentolino. Con l’utilizzo di due tappetini in silicone, stendiamo il composto sottile, inforniamo a 180 gradi per 18 minuti. Facciamo raffreddare.

Passiamo dunque al montaggio: tiriamo fuori dall’abbattitore il tortino congelato, tagliamolo a metà e farciamolo con la crema vegana al caffè. Rimettiamo 5 minuti in abbattitore. Successivamente glassarlo con la glassa al cioccolato e nocciole (32°C/35°C).

Decoriamo con zucchero a velo il tortino glassato utilizzando un righello come stencil per creare una riga senza zucchero dove poi verrà effettuata la decorazione. Prendiamo il disco di frolla e mettiamo al centro un po’ di meringa (inferiore alla dimensione del tortino).

Appoggiamo sopra il tortino glassato che resterà a questo punto fermo. Mettiamo le nocciole sabbiate sulla circonferenza del tortino. Decoriamo la superficie del tortino con i chicchi, le nocciole sabbiate tagliate a metà, la meringa spunzonata sfiammata e il croccantino di mandorla vegano a pezzi.

Video della ricetta Vegan cake di Damiano Carrara per Bake Off Italia 5

Ecco il video della ricetta “Vegan cake” cucinata da Damiano Carrara tratta dal programma Bake Off Italia 5 in onda tutti i venerdì su Real Time! Se non riesci a vedere il video postato qui di seguito, il problema potrebbe essere dovuto al fatto che stai bloccando il sito Cucina in Tv con un software Adblock. Per vedere il video e per aiutarci a crescere e a continuare a fornirti ricette interessanti e gustose ti chiediamo la cortesia di disabilitare Adblock solo per questo sito.

Se la ricetta “Vegan cake” preparata da Damiano Carrara e tratta dal programma tv di cucina dedicato ai dolci dal titolo “Bake Off Italia 5” in onda su Real Time vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni.

Difficilissima la torta che ci ha proposto lo chef pasticcere Damiano Carrara nel corso della nona puntata della trasmissione di cucina dedicata ai dolci di Real Time dal titolo Bake Off Italia 5 condotta, come sempre, dalla bellissima e bravissima Benedetta Parodi. Damiano ha infatti proposto agli aspiranti pasticceri rimasti in gara la difficilissima ricetta ...

Review Overview

Ti è piaciuta questa ricetta? Lascia il tuo voto!

User Rating: Be the first one !
0

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.