Giusina in cucina | Minni di Virgini ricetta Giusina Battaglia

Nella ottava puntata di sabato 24 aprile della quarta stagione della trasmissione di cucina di Food Network dal titolo Giusina in cucina dedicata alla cucina siciliana e alle sue buonissime ricette, la giornalista ed appassionata di cucina Giusina Battaglia, dopo averci cucinato la Focaccia messinese e lo Sformato di broccoli, ci ha proposto, come terza ed ultima ricetta di questa puntata, la ricetta dal titolo Minni di Virgini.

Giusina in cucina - ricetta Minni di Virgini di Giusina Battaglia
Foto tratta dalla trasmissione di cucina Giusina in cucina in onda su Food Network

Ecco quindi nel dettaglio gli ingredienti e la preparazione di questo appetitoso e ricco piatto dal titolo Minni di Virgini proposto per noi da Giusina Battaglia nel corso della trasmissione di cucina dal titolo Giusina in cucina in onda su Food Network!

Durata ricetta Minni di Virgini: 70 min

Ingredienti per 4 persone

  • Per la frolla
  • 400 gr di farina 00
  • 1 uovo
  • 150 gr di strutto
  • 150 gr di zucchero
  • latte
  • vanillina
  • Per il ripieno
  • 120 gr di zucchero semolato
  • 100 gr di amido per dolci
  • 1 lt di latte
  • 100 gr di gocce di cioccolato
  • 100 gr di zuccata
  • cannella
  • Per decorare
  • palline di zucchero colorate
  • zucchero a velo
  • acqua

Procedimento della ricetta Minni di Virgini da Giusina in cucina

Per preparare le Minni di Virgini, preparate la pasta frolla mettendo, in una planetaria la farina e lo zucchero facendo amalgamare gli ingredienti. Aggiungete quindi lo zucchero, l’uovo, la vanillina ed un goccio di latte. Una volta ottenuto un composto omogeneo e morbido, mettetelo a riposare per circa mezz’ora in frigorifero.

Riprendete quindi l’impasto, stendetelo sul piano di lavoro fino ad ottenere uno spessore di 5-6 mm e, aiutandovi con un coppapasta, ricavate dei cerchi. Per il ripieno, fate sciogliere a fiamma spenta l’amido con un pò di latte utilizzando una frusta manuale.

Aggiungete il latte rimasto facendo addensare il composto. Aggiungete alla crema lo zucchero iniziando a mescolare. Fate raffreddare la crema di latte. Tagliate a piccoli pezzi la zuccata disponendone un pò alla base di ogni cerchio di frolla, aggiungeteci sopra le gocce di cioccolato.

Mettete la crema di latte raffreddata in una sac a poche e create la montagnetta di crema sopra le gocce di cioccolato e la zuccata. Aggiungete un pizzico di cannella e chiudete con un altro disco di frolla avendo cura di sigillare per bene i bordi. Fate una pallina con un pò di frolla bagnandola con dell’albume e posizionatela in cima alla minna.

Proseguite fino a finire tutti gli ingredienti posizionando le minni sopra una teglia da forno ricoperta con della carta forno. Spennellate le minni con dell’albume aiutandovi con un pennello e fate cuocere in forno statico a 180° per circa 15 minuti.

Preparate nel frattempo la glassa mettendo lo zucchero a velo in una ciotola con dell’acqua mescolando per bene. Una volta cotte, sfornate le minni, spennellatele con la glassa e decoratele con palline colorate di zucchero.

Video della ricetta Minni di Virgini di Giusina Battaglia

Qui di seguito trovi il link per vedere il video con tutti i passaggi utilizzati da Giusina Battaglia per realizzare la ricetta Minni di Virgini tratta dal suo programma di cucina Giusina in cucina in onda su Food Network

Link Videoricetta Minni di Virgini di Giusina Battaglia

Se la ricetta “Minni di Virgini” tratta dal programma tv di cucina Giusina in cucina vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni.

Post suggerito

L'Italia a morsi - ricetta Polenta brustolà con fegatini di pollo di Chiara Maci

L’Italia a morsi | Polenta brustolà con fegatini di pollo ricetta Chiara Maci

Ingredienti, procedimento e video della ricetta Polenta brustolà con fegatini di pollo di Chiara Maci per la trasmissione L'Italia a morsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.