Masterchef 7 | Al formaggio ricetta Kateryna Gryniukh

L’aspirante chef amatoriale e concorrente di MasterChef 7 Kateryna Gryniukh, dopo la prova mistery box incentrata sulla preparazione di piatti utilizzando un ingrediente fermentato, in seguito alla scelta fatta, per l’invention test, dalla vincitrice della mistery, Kateryna di dover preparare una mousse, un dolce con pasta frolla e uno con pan di Spagna utilizzando come ingrediente base il formaggio, sotto lo sguardo vigile dei quattro giudici di gara (Antonino Cannavacciuolo, Antonia Klugmann, Bruno Barbieri e Joe Bastianich) a cui si sono aggiunti, per la tanto temuta prova sulla pasticceria, il maestro Iginio Massari e Isabella Potì ha preparato una crostata farcita con una crema ai lamponi, dei savoiardi serviti con una crema al lamponi ed una mousse alla ricotta ed un pan di spagna con crema al gorgonzola e ai lamponi.

Foto tratta dalla trasmissione di cucina Masterchef Italia 7 in onda su SKY
Foto tratta dalla trasmissione di cucina Masterchef Italia 7 in onda su SKY

Ecco quindi nel dettaglio gli ingredienti e la preparazione di questo appetitoso piatto dal titolo Al formaggio proposta per noi da Kateryna Gryniukh nel corso della trasmissione di cucina dal titolo Masterchef Italia 7 in onda su Sky!

Durata ricetta Al formaggio: 120 min

Ingredienti per 4 persone

  • Burro, 240 g
  • Zucchero a velo, 100 g
  • Zucchero, 680 g
  • Uova, 16
  • Farina 00, 330 g
  • Farina 0, 85 g
  • Fecola di patate, 85 g
  • Anice stellato, 4 pezzi
  • Maizena, 10 g
  • Limone non trattato, 3
  • Parmigiano grattugiato, 100 g
  • Lamponi, 250 g
  • Gorgonzola, 50 g
  • Menta, 4 foglie
  • Fichi, 3
  • Miele, 10 g
  • Nocciole, 6
  • Alchechengi, 2
  • Ricotta, 200 g

Procedimento della ricetta Al formaggio da Masterchef Italia 7

Per la frolla: amalgamiamo 250 g di farina con 150 g di burro tagliato a tocchetti e freddo. Creiamo un incavo al centro del composto e uniamo 100 g di zucchero a velo e 3 tuorli. Lavoriamo velocemente fino ad ottenere un composto omogeneo, avvolgiamolo nella pellicola e lasciamolo riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Stendiamo l’impasto con l’ausilio di un matterello, disponiamolo su una teglia e cuociamolo in forno a 180 °C per 20 minuti. Togliamo la frolla dal forno, lasciamola raffreddare e riponiamola in frigorifero. Prepariamo il lemon curd montando con la frusta 200 g di zucchero e 3 uova intere.

Versiamo in un tegame il composto e aggiungiamo il succo dei limoni, 90 g di burro, 200 g di zucchero e il parmigiano. Mescoliamolo costantemente con l’ausilio di una frusta e portiamolo a 80 °C. Passiamo il composto al colino, versiamolo in una boule, copriamolo e lasciamolo riposare in frigorifero. Versiamo i lamponi in un pentolino.

Per la crema ai lamponi: versiamo i lamponi in un pentolino, aggiungiamo 70 g di zucchero e 3 cucchiai di acqua e lasciamo sciogliere su fuoco basso. Aggiungiamo la maizena sciolta in mezzo bicchiere d’acqua fredda e mescoliamo per altri 20 secondi. Setacciamo la crema, versiamola in una boule, copriamola e riponiamola nel frigo.

Per i savoiardi: montiamo 3 tuorli con 80 g di zucchero fino a quando non diventano spumosi. Aggiungiamo 80 g di farina 00 ben setacciata e, nel frattempo, montiamo a parte 3 albumi a neve. Incorporiamo gli albumi al composto con le uova e la farina, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto fino a completo assorbimento. Versiamo l’impasto in una sac à poche e realizziamo su di una teglia da forno dei rettangoli di circa 8-9 cm. Inforniamo i savoiardi a 220 °C per 7 minuti.

Per la mousse: realizziamo uno sciroppo versando in un tegame 150 g di zucchero e 28 g di acqua. Lasciamo sciogliere su fuoco basso e, nel frattempo, montiamo a neve 3 albumi. Aggiungiamo lo sciroppo a filo negli albumi e continuiamo a montare fino al raffreddamento del composto. Mescoliamo la ricotta con 3 tuorli e passiamo tutto al colino, incorporiamo il composto con gli albumi e teniamo da parte.

Per il pan di spagna: montiamo 4 uova con 190 g di zucchero ad una velocità elevata. Setacciamo due volte la farina 0 e la fecola e aggiungiamole al composto di zucchero. Mescoliamo con delicatezza il composto e inforniamolo in una teglia a 180 °C per 20 minuti. Per la crema, puliamo e mondiamo i fichi ricavando la polpa e togliendo la buccia.

Mescoliamo la polpa con il gorgonzola, versiamo il composto in un tegame e aggiungiamo il miele, lasciando incorporare il tutto. Togliamo dal fuoco, frulliamo e passiamo al colino. Portiamo a ebollizione un bicchiere d’acqua in un pentolino e aromatizziamolo con l’anice stellato. Portiamo a bollore e spegniamo.

Tostiamo le nocciole e tagliamole a metà. Sbricioliamo finemente la frolla quando è ben fredda, realizzando una sorta di granella. Impiattiamo con la frolla sbriciolata accompagnata dal lemon curd, decorando con qualche goccia di crema al lampone e qualche nocciola e alchechengi tagliato a metà.

In un bicchiere versiamo la crema ai lamponi alternata con la mousse di ricotta: disponiamo un savoiardo sul bicchiere e decoriamo con la crema di lamponi e qualche lampone fresco. Spolveriamo di zucchero a velo. Ritagliamo tre cubi di pan di spagna e bagniamone uno nell’acqua all’anice stellato.

Impiattiamo disponendo la crema di gorgonzola, i tre cubetti di pan di spagna e farciamoli con la crema di lamponi. Decoriamo con nocciole, foglie di menta e frutti di bosco a piacere.

Se la ricetta “Al formaggio” tratta dal programma tv di cucina Masterchef 7 vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni. Per aiutarci a crescere e a continuare a fornirti ricette interessanti e gustose ti chiediamo la cortesia di disabilitare Adblock solo per il sito Cucina in Tv.

Check Also

Cotto e mangiato - Gnocchetti cozze e fagioli ricetta Tessa Gelisio

Cotto e Mangiato | Gnocchetti cozze e fagioli ricetta Tessa Gelisio

Ingredienti, procedimento e video della ricetta Gnocchetti cozze e fagioli di Tessa Gelisio per la trasmissione di cucina Cotto e Mangiato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.