Masterchef 7 | C’ho colato il cioccolato ricetta Denise Delli

L’aspirante chef amatoriale e concorrente di MasterChef 7 Denise Delli, dopo la prova mistery box incentrata sulla preparazione di piatti utilizzando un ingrediente fermentato, in seguito alla scelta fatta, per l’invention test, dalla vincitrice della mistery, Kateryna di dover preparare una mousse, un dolce con pasta frolla e uno con pan di Spagna utilizzando come ingrediente base la verdura, sotto lo sguardo vigile dei quattro giudici di gara (Antonino Cannavacciuolo, Antonia Klugmann, Bruno Barbieri e Joe Bastianich) a cui si sono aggiunti, per la tanto temuta prova sulla pasticceria, il maestro Iginio Massari e Isabella Potì ha preparato una mousse al caprino con una confettura di papaya e passion fruit, un pan di spagna alla barbabietola farcito con crema al cioccolato, ed un tortino ai tre cioccolati a base di pasta frolla.

Masterchef Italia 7 - ricetta C’ho colato il cioccolato di Denise Delli
Foto tratta dalla trasmissione di cucina Masterchef Italia 7 in onda su SKY

Ecco quindi nel dettaglio gli ingredienti e la preparazione di questo appetitoso piatto dal titolo C’ho colato il cioccolato proposta per noi da Denise Delli nel corso della trasmissione di cucina dal titolo Masterchef Italia 7 in onda su Sky!

Durata ricetta C’ho colato il cioccolato: 120 min

Ingredienti per 4 persone

  • Farina 00, 325 g
  • Fecola di patate, 75 g
  • Zucchero, 180 g
  • Burro, 150 g
  • Burro di arachidi, 15 g
  • Zucchero a velo, 125 g
  • Uova, 5 uova più 3 tuorli
  • Barbabietola, ½
  • Panna, 170 ml
  • Gelatina, 1,5 g
  • Papaya, 1
  • Lime non trattato, 1
  • Caprino, 120 g
  • Yogurt bianco, 30 g
  • Pepe
  • Passion fruit, 1
  • Cioccolato fondente, 120 g
  • Cioccolato al latte, 40 g
  • Cioccolato bianco, 80 g
  • Cioccolato gianduia, 80 g

Procedimento della ricetta C’ho colato il cioccolato da Masterchef Italia 7

Per la mousse: montiamo con la frusta il formaggio caprino e lo yogurt. Realizziamo una confettura ricavando la polpa di mezza papaya e del passion fruit e cuocendole a fuoco basso con 30 g di zucchero, mescolando di frequente fino a quando assumeranno una consistenza morbida. Aggiungiamo una macinata di pepe.

Per il pan di spagna: puliamo, mondiamo la barbabietola e ricaviamo con l’ausilio di una estrattore 50 ml di estratto. Montiamo 150 g di zucchero con 5 tuorli per circa 10 min fino ad ottenere un composto spumoso e aggiungiamo l’estratto di barbabietola. Incorporiamo 75 g di farina e la fecola di patate mescolando dal basso verso l’alto.

Montiamo a neve 5 albumi e incorporiamoli al composto mescolando dal basso verso l’alto. Imburriamo e infariniamo una teglia, versiamo l’impasto e cuociamo in forno a 180 °C per 15 minuti. Per la crema al cioccolato: sciogliamo in un pentolino 100 g di cioccolato fondente con il burro d’arachidi e la panna. Per la bagna alla papaya: ricaviamo con l’ausilio di un estrattore il succo di mezza papaya e mescoliamolo al succo del lime.

Per la frolla: mettiamo in ammollo la gelatina in un piccolo recipiente con acqua a temperatura ambiente. Amalgamiamo 250 g di farina e 150 g di burro freddo a pezzi fino ad ottenere un composto sabbioso. Aggiungiamo 3 tuorli e 125 g di zucchero a velo e lavoriamo velocemente fino ad ottenere un impasto liscio. Formiamo un panetto, avvolgiamolo nella pellicola e lasciamolo raffreddare per circa 30 minuti.

Stendiamo la frolla ad uno spessore sottile (circa 3 mm), coppiamola con l’ausilio di un ring circolare e ricaviamo 3 dischi del diametro di circa 6 cm e 3 dischi del diametro di circa 3 cm. Cuociamoli in forno a 180 °C per circa 15 minuti. Nel frattempo, sciogliamo 80 g di cioccolato fondente, il cioccolato bianco e quello gianduia in tre tegami diversi.

Aggiungiamo 50 ml e 0.5 g di gelatina scolata e strizzata per ognuno, mescoliamo e rimuoviamo dal fuoco. Componiamo il tortino in una formina a coppa: disponiamo prima il cioccolato fondente, poi quello bianco e poi quello gianduia. Concludiamo col disco di frolla più grande e facciamo raffreddare in frigorifero fino a quando i tre composti non risulteranno sodi ma ancora cremosi.

Impiattiamo la mousse e la confettura con l’ausilio di un ring circolare e grattugiamo 40 g di cioccolato fondente sulla mousse e il cioccolato bianco sulla confettura. Tagliamo il pan di spagna a cubetti, immergiamolo nella bagna alla papaya, scoliamolo e disponiamolo in un cappello del prete.

Irroriamolo con una parte di salsa al cioccolato e teniamo il resto in una salsiera. Impiattiamo il tortino ai tre cioccolati capovolto e decoriamolo con una noce di crema gianduia e il disco di frolla più piccolo. Completiamo con il disco più piccolo di frolla.

Se la ricetta “C’ho colato il cioccolato” tratta dal programma tv di cucina Masterchef 7 vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni. Per aiutarci a crescere e a continuare a fornirti ricette interessanti e gustose ti chiediamo la cortesia di disabilitare Adblock solo per il sito Cucina in Tv.

Post suggerito

È sempre mezzogiorno - ricetta Pizzoccheri della Val Brembana di Francesca Marsetti

È sempre mezzogiorno | Pizzoccheri della Val Brembana ricetta Francesca Marsetti

Ingredienti, procedimento e video della ricetta Pizzoccheri della Val Brembana di Francesca Marsetti per la trasmissione di cucina È sempre mezzogiorno su Rai Uno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.