<script async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js"></script> <script> (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-2153319944267299", enable_page_level_ads: true }); </script>

Masterchef 7 | Cappellaccio matto ricetta Simone Scipioni

Nell’atto conclusivo di questa settima edizione del programma di cucina di Sky Masterchef Italia 7, il finalista di questa settima edizione, Simone Scipioni, dopo i due antipasti, come primo piatto del suo menù proposto in finale ai quattro giudici di questa edizione (Antonino Cannavacciuolo, Antonia Klugmann, Bruno Barbieri e Joe Bastianich), ha proposto un primo piatto di pasta fresca ripiena, dei gustosi e ricchi cappellacci ripieni di un composto di melanzane tritate, il tutto servito poi su una fonduta di panna e parmigiano, piatto poi completato con polvere di pomodoro e delle gocce di olio al basilico.

Masterchef Italia 7 - ricetta Cappellaccio matto di Simone Scipioni

Foto tratta dalla trasmissione di cucina Masterchef Italia 7 in onda su SKY

Ecco quindi nel dettaglio gli ingredienti e la preparazione di questo appetitoso piatto dal titolo Cappellaccio matto proposta per noi da Simone Scipioni nel corso della trasmissione di cucina dal titolo Masterchef Italia 7 in onda su Sky!

Durata ricetta Cappellaccio matto: 40 min

Ingredienti per 4 persone

  • Melanzane perline, 12
  • Uova, 2
  • Farina 00, 140 g
  • Semolino, 60 g
  • Panna, 200 ml
  • Parmigiano, 200 g
  • Burro, 20 g
  • Basilico, 8 foglie
  • Polvere di pomodoro
  • Olio evo
  • Sale
  • Pepe

Procedimento della ricetta Cappellaccio matto da Masterchef Italia 7

Puliamo, laviamo e tagliamo le melanzane a metà nel senso della lunghezza, disponiamole su di una leccarda foderata da carta forno, condiamole con olio, sale e pepe e inforniamole a 180° C a forno statico per 15 minuti.

Realizziamo una fontana con farina e semolino e incorporiamo l’uovo, lavorando fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo. Copriamo con pellicola e facciamo riposare 30 minuti. Nel frattempo scaldiamo la panna in un pentolino e, quando sfiora il bollore, aggiungiamo il parmigiano precedentemente grattugiato mescolando con una frusta.

Rimuoviamo la buccia dalle melanzane, tritiamole al coltello e aggiustiamole di olio evo, sale e pepe. Stendiamo la pasta molto sottile, ricaviamo dei cerchi con l’ausilio di un ring circolare, adagiamo il ripieno e realizziamo i cappellacci, chiudendo i cerchi a mezzaluna e sigillando i due lembi con poca acqua.

Portiamo a ebollizione abbondante acqua salata in una pentola, lessiamo i cappellacci per 2 minuti, scoliamoli e ripassiamoli per pochi istanti in una padella con una noce di burro.

Pestiamo le foglie di basilico con 100 ml di olio evo e aggiustiamo di sale. Impiattiamo in un piatto piano uno specchio di fonduta, adagiamo i cappellacci, condiamo con qualche goccia di olio al basilico e decoriamo con la polvere di pomodoro.

Se la ricetta “Cappellaccio matto” tratta dal programma tv di cucina Masterchef 7 vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni. Per aiutarci a crescere e a continuare a fornirti ricette interessanti e gustose ti chiediamo la cortesia di disabilitare Adblock solo per il sito Cucina in Tv.

Nell’atto conclusivo di questa settima edizione del programma di cucina di Sky Masterchef Italia 7, il finalista di questa settima edizione, Simone Scipioni, dopo i due antipasti, come primo piatto del suo menù proposto in finale ai quattro giudici di questa edizione (Antonino Cannavacciuolo, Antonia Klugmann, Bruno Barbieri e Joe Bastianich), ha proposto un primo ...

Review Overview

Ti è piaciuta questa ricetta? Lascia il tuo voto!

User Rating: Be the first one !
0

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.