Masterchef 7 | Coda di rospo in salsa di noci e capperi ricetta Giorgio Locatelli

Dopo la prova mistery box incentrata sulla preparazione di piatti aventi come tema comune la marinatura, per l’invention test dell’episodio 18 della trasmissione di cucina MasterChef Italia 7, il vincitore della mistery box, Marianna, ha dovuto scegliere quale dei tre piatti proposti dallo chef Giorgio Locatelli riproporre. Avendo come tema l’incontro tra la cucina italiana e la cucina inglese, lo chef Locatelli, prossimo giudice al posto di Antonia Klugmann nella prossima edizione di MasterChef Italia, dopo la ricetta del Filetto di maiale in crosta di mostarda e borlotti, ha proposto, come seconda ricetta, un secondo piatto di pesce a base di coda di rospo che lo chef ha servito con una salsa di noci e capperi ed una particolare vinagrette con cui è andata a condire la salicornia servita come contorno.

Masterchef Italia 7 - ricetta Coda di rospo in salsa di noci e capperi di Giorgio Locatelli
Foto tratta dalla trasmissione di cucina Masterchef Italia 7 in onda su SKY

Ecco quindi nel dettaglio gli ingredienti e la preparazione di questo appetitoso piatto dal titolo Coda di rospo in salsa di noci e capperi proposta per noi da Giorgio Locatelli nel corso della trasmissione di cucina dal titolo Masterchef Italia 7 in onda su Sky!

Durata ricetta Coda di rospo in salsa di noci e capperi: 45 min

Ingredienti per 4 persone

  • Aceto di vino bianco, 7 cucchiai
  • Bietola con foglie, 2 gambi
  • Code di rana pescatrice da circa 200 g, 4
  • 4 code di rana pescatrice, ognuna di circa 220g
  • Aceto di vino rosso, 45 ml
  • Capperi in salamoia, 110 g
  • Salicornia, 4 manciate
  • Zucchero semolato, 70 g
  • Noci tostate, 200 g
  • Pane bianco, 40 g
  • Parmigiano, 100 g
  • Aglio, 3 spicchi
  • Latte vaccino, 100 ml
  • Olio evo
  • Sale
  • Pepe

Procedimento della ricetta Coda di rospo in salsa di noci e capperi da Masterchef Italia 7

Prepariamo una salsa agrodolce versando 5 cucchiai di aceto di vino bianco in un padellino. Aggiungiamo lo zucchero, portiamo a bollore e facciamo ridurre fino a ottenere uno sciroppo chiaro. Disponiamo 100 grammi di capperi in una boule, aggiungiamo molto lentamente lo sciroppo, quindi aggiungiamo 100 ml di olio sempre lentamente, fino a ottenere una salsa cremosa.

Trasferiamo in una casseruola e manteniamo la salsa a fuoco molto basso, senza portare a bollore, per circa 15-20 minuti, fino a quando il liquido in eccesso scompare e la salsa diventa molto densa. Lasciamo raffreddare.

Prepariamo il pesto alle noci. Cuociamo l’aglio in un tegame con il latte per 10-15 minuti, scoliamo e teniamo da parte. Schiacciamo con un mortaio l’aglio e aggiungiamo poi le noci, il pane, il parmigiano e 100 ml di olio d’oliva, fino ad ottenere un pesto omogeneo. Mescoliamo 2 cucchiai di salsa agrodolce (rimuovendo i capperi) con il pesto alle noci, quindi aggiungiamo lentamente due cucchiai di aceto di vino bianco e due di olio d’oliva. Teniamo in caldo.

Separiamo i gambi della bieta dalle foglie. Tagliamo di traverso in bastoncini di circa 5 mm di larghezza. Sbianchiamo questi in acqua salata bollente per un paio di minuti, giriamoli e continuiamo dall’altro lato. Poi sbianchiamo anche le foglie per un minuto circa. Scoliamo bene le foglie e quindi tagliamole approssimativamente. Uniamo in una boule gambi e foglie, mescoliamo insieme e mettiamo da parte.

Puliamo e sfilettiamo la coda di rana pescatrice, Tagliamola in quattro pezzi per il senso della lunghezza. Riscaldiamo una padella antiaderente, aggiungiamo un filo di olio evo e cuociamo rapidamente la coda di rana pescatrice per 3-4 minuti su ogni lato (a seconda delle dimensioni), in modo da rosolare le carni. Togliamo dal fuoco e lasciamo che i pesci si rilassino per un paio di minuti.

Prepariamo la “vinaigrette di Giorgio”: mescoliamo l’aceto di vino rosso con 300 ml di olio evo e 30 ml di acqua. Condiamo la salicornia pulita e mondata e aggiungiamo anche i capperi avanzati. Impiattiamo disponendo un letto di salsa di noci e capperi, la salicornia e i capperi e i tranci di rana pescatrice. Aggiustiamo di sale, pepe e olio.

Se la ricetta “Coda di rospo in salsa di noci e capperi” tratta dal programma tv di cucina Masterchef 7 vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni. Per aiutarci a crescere e a continuare a fornirti ricette interessanti e gustose ti chiediamo la cortesia di disabilitare Adblock solo per il sito Cucina in Tv.

Check Also

Fatto in casa per voi - ricetta Arista al sale di Benedetta Rossi

Fatto in casa per voi | Arista al sale ricetta Benedetta Rossi

Ingredienti, procedimento e video della ricetta Arista al sale di Benedetta Rossi per la trasmissione Fatto in casa per voi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.