<script async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js"></script> <script> (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-2153319944267299", enable_page_level_ads: true }); </script>

Ricette all’italiana | Maritozzi alla crema ricetta Anna Moroni

Torna a cucinare in tv uno dei volti storici della trasmissione di cucina La Prova del cuoco, cioè la nostra amica Anna Moroni che, nella puntata di mercoledì 14 novembre del programma di cucina di Rete 4 dal titolo Ricette all’Italiana condotto da Davide Mengacci, ci ha proposto la ricetta dei buonissimi maritozzi, dei buonissimi dolci fritti che Anna ha personalizzato con aggiunta di canditi ed uvetta nell’impasto, il tutto poi farcito con una buonissima crema chantilly.

Ricette all'italiana - ricetta Maritozzi alla crema di Anna Moroni

Foto tratta dalla trasmissione di cucina Ricette all’italiana in onda su Rete 4

Ecco quindi nel dettaglio gli ingredienti e la preparazione di questo appetitoso piatto dal titolo Maritozzi alla crema proposto per noi da Anna Moroni nel corso della trasmissione di cucina dal titolo Ricette all’italiana in onda su Rete 4!

Durata ricetta Maritozzi alla crema: 90 min

Ingredienti

  • 500 g farina
  • 75 g zucchero
  • mezzo cubetto lievito di birra fresco
  • 1 uovo
  • latte (circa 100 g)
  • 65 g olio evo
  • cedro candito (75 g)
  • uvetta (75 g)
  • estratto di vaniglia
  • scorza d’arancia

Procedimento della ricetta Maritozzi alla crema da Ricette all’italiana

In una ciotola, mettere il latte, l’uovo intero, 2 cucchiai abbondanti di olio, lo zucchero e mezzo cubetto di lievito di birra fresco. Mescolare il tutto in modo da sciogliere quest’ultimo ed avere una miscela omogenea e profumare con scorza d’arancia e vaniglia.

A questo punto, incorporare la farina e cominciare ad impastare. Quando il composto si è formato, incorporare il cedro e l’uvetta (precedentemente rinvenuta in acqua o rum).

Impastare per bene, fino ad ottenere un composto liscio. Mettere quest’ultimo in una ciotola a lievitare, coperto con della pellicola, per 2-3 ore circa.

Ricavare dall’impasto lievitato dei panetti di 50 g circa. Dare la forma di palline allungate, roteando l’impasto tra le mani. Spruzzare con un po’ di latte, spennellare con tuorlo diluito con acqua e lasciare lievitare ancora fino al raddoppio.

Infornare a 180° per 20-25 minuti. Volendo si può mettere un pentolino con l’acqua nel forno e lucidare i maritozzi ancora caldi con uno sciroppo di acqua e zucchero.

Per la crema, scaldare 250 g di latte con della scorza di limone. In una ciotola, intanto, lavorare 2 rossi d’uovo con un pizzico di sale, 80 g di zucchero ed un po’ del latte che si sta scaldando.

Quindi aggiungere anche 40 g di farina e mescolare. Unire tutto il latte e rimettere sul fuoco. Fare cuocere, mescolando, finchè non si sente più l’odore della farina.

Si può unire alla crema fredda della panna montata ed ottenere la chantilly all’italiana. Farcire i maritozzi con semplice panna montata o con la chantilly all’italiana.

Video della ricetta Maritozzi alla crema di Anna Moroni

Qui di seguito trovi il link per vedere tutti i passaggi utilizzati da Anna Moroni per realizzare la ricetta Maritozzi alla crema tratta dal suo programma di cucina Ricette all’italiana in onda su Rete 4

Link Videoricetta Maritozzi alla crema di Anna Moroni

Se la ricetta “Maritozzi alla crema” tratta dal programma tv di cucina Ricette all’italiana vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni.

Torna a cucinare in tv uno dei volti storici della trasmissione di cucina La Prova del cuoco, cioè la nostra amica Anna Moroni che, nella puntata di mercoledì 14 novembre del programma di cucina di Rete 4 dal titolo Ricette all’Italiana condotto da Davide Mengacci, ci ha proposto la ricetta dei buonissimi maritozzi, dei buonissimi ...

Review Overview

Ti è piaciuta questa ricetta? Lascia il tuo voto!

User Rating: Be the first one !
0

Tag dell'articolo:

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.