È sempre mezzogiorno | Panzerotti alla milanese ricetta gemelli Billi

Nella puntata odierna di martedì 12 ottobre della seconda stagione della trasmissione di cucina di Rai Uno dal titolo È sempre mezzogiorno condotta da Antonella Clerici, i gemelli Billi ci hanno proposto l’interessante ed appetitosa ricetta dal titolo Panzerotti alla milanese.

È sempre mezzogiorno - ricetta Panzerotti alla milanese di gemelli Billi
Foto tratta dalla trasmissione di cucina È sempre mezzogiorno in onda su Rai Uno

Ecco quindi nel dettaglio gli ingredienti e la preparazione di questo appetitoso e ricco piatto dal titolo Panzerotti alla milanese proposto per noi da gemelli Billi nel corso della trasmissione di cucina dal titolo È sempre mezzogiorno in onda su Rai Uno!

Durata ricetta Panzerotti alla milanese: 130 min

Ingredienti per 4 persone

Per l’impasto

  • 500 gr di farina 00
  • 1 bustina di lievito per torte salate
  • 260 ml di acqua
  • zucchero
  • olio evo
  • sale

Per il ripieno

  • 2 ossobuchi di vitello
  • 70 gr di trito di sedano, carote e cipolle
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 25 gr di farina 00
  • 30 gr di burro
  • 1 lt di brodo di carne
  • 20 gr di concentrato di pomodoro
  • 250 gr di ricotta vaccina
  • 50 ml di panna
  • 1 bustina di zafferano in polvere
  • 20 gr di formaggio grattugiato
  • sale

Procedimento della ricetta Panzerotti alla milanese da È sempre mezzogiorno

Partiamo dall’impasto dei panzerotti mettendo, in una ciotola o in planetaria, la farina 00, il lievito istantaneo per salati, lo zucchero, un filo d’olio evo ed un pò di sale. Versiamo l’acqua ed iniziamo a lavorare l’impasto fino ad ottenere un panetto dalla consistenza liscia.

Prendiamo quindi la pellicola trasparente ed avvolgiamo l’impasto facendolo riposare per mezz’ora. Prepariamo, nel frattempo, gli ossibuchi soffriggendo, in un tegame, con del burro il trito di sedano, carota e cipolla. Una volta rosolato il soffritto, sfumiamolo con il vino bianco.

Rimuoviamo quindi il soffritto dalla padella e mettiamo a rosolare, nella stessa padella, con un generoso filo d’olio, gli ossibuchi che avremo, in precedenza, infarinato. Fatta rosolare la carne dai due lati, aggiungiamo il soffritto rosolato in precedenza ed il concentrato di pomodoro.

Versiamo quindi il brodo di carne, copriamo con un coperchio e facciamo cuocere per 45 minuti. Trascorso questo tempo, sfilacciamo la carne con le mani aggiungendola al fondo di cottura, ormai ristretto e cremoso.

Prepariamo il ripieno dei panzerotti mettendo, in una ciotola, la ricotta insieme al parmigiano grattugiato, la panna e lo zafferano in polvere. Mescoliamo per amalgamare per bene tutti gli ingredienti. Dividiamo l’impasto in 4 parti stendendo ciascuna di queste fino ad ottenere 4 dischi.

Farciamo ogni metà disco con un po’ di ossobuco sfilacciato ed una cucchiaiata di ricotta allo zafferano. Richiudiamo formando una mezzaluna avendo cura di sigillare bene i bordi. Friggiamo i panzerotti in olio caldo e profondo fino a doratura.

Video della ricetta Panzerotti alla milanese di gemelli Billi

Qui di seguito trovi il link per vedere il video con tutti i passaggi utilizzati da gemelli Billi per realizzare la ricetta Panzerotti alla milanese tratta dal suo programma di cucina È sempre mezzogiorno in onda su Rai Uno

Link Videoricetta Panzerotti alla milanese di gemelli Billi

Se la ricetta “Panzerotti alla milanese” tratta dal programma tv di cucina È sempre mezzogiorno vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni.

Post suggerito

È sempre mezzogiorno - ricetta Straccetti di maiale con soia e zenzero di Antonella Ricci

È sempre mezzogiorno | Straccetti di maiale con soia e zenzero ricetta Antonella Ricci

Ingredienti, procedimento e video della ricetta Straccetti di maiale con soia e zenzero di Antonella Ricci per la trasmissione di cucina È sempre mezzogiorno su Rai Uno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.