Giusina in cucina | Rosticceria palermitana ricetta Giusina Battaglia

Nella prima puntata di sabato 7 novembre della terza stagione della trasmissione di cucina di Food Network dal titolo Giusina in cucina dedicata alla cucina siciliana e alle sue buonissime ricette, la giornalista ed appassionata di cucina Giusina Battaglia ci ha proposto, come prima ricetta di questa puntata, la ricetta dal titolo Rosticceria palermitana.

Giusina in cucina - ricetta Rosticceria palermitana di Giusina Battaglia
Foto tratta dalla trasmissione di cucina Giusina in cucina in onda su Food Network

Ecco quindi nel dettaglio gli ingredienti e la preparazione di questo appetitoso e ricco piatto dal titolo Rosticceria palermitana proposto per noi da Giusina Battaglia nel corso della trasmissione di cucina dal titolo Giusina in cucina in onda su Food Network!

Durata ricetta Rosticceria palermitana: 100 min + lievitazione

Ingredienti per 4 persone

Per l’impasto

  • 1 kg di farina 00
  • 100 gr di strutto
  • 80 gr di zucchero
  • 25 gr di lievito di birra fresco
  • 25 gr di sale
  • 400 gr di acqua tiepida

Per il ripieno calzoni e rollò

  • 4 mozzarelle
  • 400 gr prosciutto cotto
  • 2 confezioni di wurstel

Per la besciamella

  • 50 ml di latte
  • 50 gr di farina
  • 50 gr di burro
  • 2 mozzarelle
  • 200 gr di prosciutto cotto a cubetti
  • sale e pepe
  • noce moscata

Per il ragù per le ravazzate

  • 500 gr trito di manzo
  • 100 gr di trito maiale
  • 200 gr pisellini primavera
  • 250 gr di salsa di pomodoro
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • cipolla
  • carote
  • sedano
  • sale e pepe

Procedimento della ricetta Rosticceria palermitana da Giusina in cucina

Preparate l’impasto fate amalgamare per bene l’acqua con il lievito e lo strutto in una planetaria. Aggiungete poco per volta anche la farina ed impastate. Prendete quindi l’impasto e dividetelo in due parti. Riponete i due impasti in due ciotole diverse, fate una croce su entrambi e coprite con dei canovacci.

Fate lievitare fino al raddoppio dell’impasto. Prendete quindi uno dei due impasti e dividetelo in pezzetti di circa 70 gr. Stendeteli su un piano di lavoro infarinato utilizzando un mattarello. Preparate, nel frattempo, il ragù facendo soffriggere, in una pentola con dell’olio, un trito di carote, sedano e cipolla.

Aggiungete quindi il trito di carne, fate leggermente rosolare la carne e poi bagnatela con del vino rosso facendolo sfumare. Aggiustate di sale, aggiungete i pisellini e la passata di pomodoro. Coprite con un coperchio e cuocete a temperatura moderata per circa 40 minuti.

Preparate la besciamella mettendo in un pentolino antiaderente il burro e la farina mescolando con un cucchiaio. Aggiungete il latte e la noce moscata, un pizzico di sale ed un pò di pepe continuando a mescolare fino ad ottenere la giusta consistenza.

Preparate il calzone avvolgendo una fettina di mozzarella dentro la fettina di prosciutto disponendo poi il tutto al centro dell’impasto prima steso. Bagnate i bordi con un pò di acqua in modo da far chiudere al meglio i bordi facendo pressione con le dita.

Per il rollò con besciamella, aggiungete il prosciutto e la mozzarella tagliati a dadini alla ciotola con la besciamella e mescolate. Appoggiate poi una cucchiaiata di composto al centro dell’impasto steso con il mattarello e richiudetelo con le stesse modalità utilizzate per il calzone.

Per il rollò con il wurstel, ritagliate una striscia di impasto ed avvolgetelo intorno al wurstel avendo cura di lasciare scoperte le due estremità. Per le ravazzate, lavorate l’impasto con le mani allargandolo fino ad ottenere un disco, posizionate poi al centro un cucchiaio di ragù di carne e piselli e richiudete la pasta a formare un fagottino.

Sbattete quindi un tuorlo con un goccio di latte e spennellate il composto sui vostri prodotti di rosticceria. Spolverate quindi con dei semini di sesamo e fateli lievitare per circa 30 minuti e metteteli a cuocere in forno a 180/200° per 15/20 minuti.

Preparate le pizzette prendendo l’altra metà di impasto, dividetelo in sei palline, stendetele e bucherellate con le mani su una teglia ricoperta con della carta forno, versateci sopra la passata di pomodoro condita con dell’origano e fatele riposare per 30 minuti. Mettete quindi le pizzette a cuocere in forno a 180/200° per 15/20 minuti.

Video della ricetta Rosticceria palermitana di Giusina Battaglia

Qui di seguito trovi il link per vedere il video con tutti i passaggi utilizzati da Giusina Battaglia per realizzare la ricetta Rosticceria palermitana tratta dal suo programma di cucina Giusina in cucina in onda su Food Network

Link Videoricetta Rosticceria palermitana di Giusina Battaglia

Se la ricetta “Rosticceria palermitana” tratta dal programma tv di cucina Giusina in cucina vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni.

Post suggerito

L'Italia a morsi - ricetta Polenta brustolà con fegatini di pollo di Chiara Maci

L’Italia a morsi | Polenta brustolà con fegatini di pollo ricetta Chiara Maci

Ingredienti, procedimento e video della ricetta Polenta brustolà con fegatini di pollo di Chiara Maci per la trasmissione L'Italia a morsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.