<script async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js"></script> <script> (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-2153319944267299", enable_page_level_ads: true }); </script>

La Prova del Cuoco | Cannolo di verdure su vellutata di caciocavallo ricetta Natale Giunta

Nella puntata di lunedì 17 settembre della trasmissione di cucina La Prova del cuoco condotta, da quest’anno, da Elisa Isoardi al posto della storica conduttrice del programma di cucina di RaiUno Antonella Clerici, lo chef siciliano Natale Giunta è tornato a cucinare tra i fornelli della Prova proponendo un interessante ed appetitoso piatto a base di melanzane avvolte in pasta kataifi a formare un cannolo per poi essere fritte e servite su una vellutata di caciocavallo.

La Prova del Cuoco - ricetta Cannolo di verdure su vellutata di caciocavallo di Natale Giunta

Foto tratta dalla trasmissione di cucina La Prova del Cuoco in onda su RaiUno

Ecco quindi nel dettaglio gli ingredienti e la preparazione di questo appetitoso piatto dal titolo Cannolo di verdure su vellutata di caciocavallo proposto per noi da Natale Giunta nel corso della trasmissione di cucina dal titolo La Prova del Cuoco in onda su RaiUno!

Durata ricetta Cannolo di verdure su vellutata di caciocavallo: 50 min

Ingredienti per 4 persone

  • 200 g di pasta kataifi
  • 40 g di zeste di arancia candite
  • 200 g di caciocavallo
  • 200 g di ricotta di pecora
  • 150 g di panna
  • 100 g di salsa di pomodorini
  • 200 g di farina
  • 2 stimmi di zafferano
  • 1 melanzana tunisina
  • 1 melanzana sottile
  • anice stellato
  • cannella
  • menta,
  • basilico,
  • sale,
  • pepe e olio evo qb

Procedimento della ricetta Cannolo di verdure su vellutata di caciocavallo da La Prova del Cuoco

Bucherelliamo la melanzana grossa e la mettiamo in pentola piena di olio bollente, facciamola cuocere. Possiamo far cuocere la melanzana anche in forno statico avvolgendola in carta alluminio.

Le melanzane lunghe e sottili le incidiamo per la lunghezza e le svuotiamo, togliamo la polpa che teniamo da parte. Con metà dose di caciocavallo e metà di panna facciamo una fonduta, aggiungiamo a questa i pistilli di zafferano e facciamo sciogliere. Facciamo l’arancia candita con 100 di acqua e 100 di zucchero e ovviamente le scorzette d’arancia.

Frulliamo una parte di caciocavallo, la polpa della melanzana fritta e la ricotta e lavoriamo il tutto per avere il ripieno con cui farciamo le melanzane piccole. Con acqua, farina e un po’ di birra prepariamo la pastella.

Prepariamo una salsa di pomodoro con i datterini, scalogno, olio, sale e basilico, facciamo cuocere 15 minuti e passiamo il tutto al passaverdure e poi cuociamo ancora. Sporchiamo il piatto con la salsa rossa aggiungendo anche un po’ della fonduta.

Avvolgiamo le melanzane ripiene nella pasta kataifi e friggiamo il tutto. Completiamo con foglie di basilico, se vogliamo anche un pezzo di cannella e anice stellato e la scorzetta d’arancia candita.

Video della ricetta Cannolo di verdure su vellutata di caciocavallo di Natale Giunta

Qui di seguito trovi il link per vedere tutti i passaggi utilizzati da Natale Giunta per realizzare la ricetta Cannolo di verdure su vellutata di caciocavallo tratta dal suo programma di cucina La Prova del Cuoco in onda su RaiUno

Link Videoricetta Cannolo di verdure su vellutata di caciocavallo di Natale Giunta

Se la ricetta “Cannolo di verdure su vellutata di caciocavallo” tratta dal programma tv di cucina La Prova del Cuoco vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni.

Nella puntata di lunedì 17 settembre della trasmissione di cucina La Prova del cuoco condotta, da quest’anno, da Elisa Isoardi al posto della storica conduttrice del programma di cucina di RaiUno Antonella Clerici, lo chef siciliano Natale Giunta è tornato a cucinare tra i fornelli della Prova proponendo un interessante ed appetitoso piatto a base ...

Review Overview

Ti è piaciuta questa ricetta? Lascia il tuo voto!

User Rating: Be the first one !
0

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.