Masterchef 6 | La chiave della felicità ricetta Michele Pirozzi

L’aspirante chef amatoriale e concorrente di MasterChef 6 Michele Pirozzi, dopo la prova mistery box incentrata sulla preparazione di piatti utilizzando ingredienti definiti sex killer, cioè ammazza passione, per l’invention test utilizzando come ingredienti della ricetta scampi, pesce San Pietro, mandorle, pane in cassetta, dragoncello, liquirizia, pomodori, rapa bianca e arancia (ingredienti di un piatto dello chef stellato Heinz Beck scelti da Valerio vincitore della mistery box), ci ha proposto la buonissima ricetta di un antipasto a base di pesce dalla media difficoltà dal titolo La chiave della felicità di cui troverete ingredienti e procedimento scritti qui di seguito mentre, qui sotto, trovate l’immagine del piatto servito in tavola e sottoposto al giudizio dei 4 giudici (Antonino Cannavacciuolo, Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich) di MasterChef 6. Per questo piatto lo chef consiglia di fare attenzione alla cottura del pesce, che dovrà essere sufficientemente cotto, ma non troppo, altrimenti risulterà stopposo.

Masterchef Italia 6 - ricetta La chiave della felicità di Michele Pirozzi
Foto tratta dalla trasmissione di cucina Masterchef Italia 6 in onda su SKY

Ecco quindi nel dettaglio gli ingredienti e la preparazione di questo appetitoso piatto dal titolo La chiave della felicità proposta per noi da Michele Pirozzi nel corso della trasmissione di cucina dal titolo Masterchef Italia 6 in onda su Sky!

Durata ricetta La chiave della felicità: 45 min

Ingredienti per 4 persone

  • Scampi, 12
  • Pesce San Pietro, 1
  • Cipolla bianca, 1
  • Arancia, 1
  • Pomodori piccadilly, 15
  • Rape bianche, 2
  • Pane in cassetta, 1-2 fette
  • Liquirizia in polvere, 1-2 cucchiaini
  • Mandorle, 200 g
  • Dragoncello, 1 mazzetto
  • Olio evo
  • Sale
  • Pepe nero

Procedimento della ricetta La chiave della felicità da Masterchef Italia 6

Puliamo gli scampi, conservando teste e carapaci. Puliamo e sfilettiamo anche il pesce San Pietro. Tritiamo la cipolla e facciamola soffriggere in una padella con un filo d’olio. Aggiungiamo gli scarti degli scampi e lasciamoli tostare su fiamma vivace.

Versiamo acqua e ghiaccio fino a coprire abbondantemente gli ingredienti, portiamo a ebollizione e lasciamo sobbollire dolcemente. Mettiamo a marinare la polpa degli scampi in una ciotola con il succo di metà arancia, il dragoncello, olio, sale e pepe.

Incidiamo a croce una parte di pomodori e immergiamoli in abbondante acqua in ebollizione per alcuni minuti. Scoliamoli, peliamoli, poi passiamoli in un colino per ottenere la loro acqua.

Puliamo e affettiamo finemente le rape, poi sbollentiamole per 3-4minuti nella bisque di scampi filtrata. Scoliamo le fettine, asciughiamole con carta assorbente da cucina, quindi friggiamole in olio e condiamole con sale e pepe. Affettiamo i pomodori rimasti a listarelle.

Ricaviamo la scorza dall’arancia rimasta, eliminando con cura la parte bianca, e tagliamola a listarelle molto sottili. Sbollentiamole per pochi secondi, quindi passiamole subito in acqua ghiacciata. Tostiamo il pane in forno a 150 °C per 5 minuti. Ricaviamo il succo dell’arancia avanzata, quella senza scorza, e facciamolo caramellare in un pentolino insieme alla liquirizia.

Tritiamo al coltello la polpa degli scampi, sgocciolata dalla marinata, per ricavare una tartare. Frulliamo le mandorle nel mixer in modo da ottenere una sorta di farina e mescoliamola con il pane grattugiato.

Tagliamo il pesce a tranci e infariniamoli nella miscela di mandorle e pane. Cuociamolo in una padella con un filo d’olio per pochi secondi su ogni lato. Distribuiamo i tranci di pesce sul lato dei piatti e versiamo sopra un filo di caramello di arancia e liquirizia, quindi i petali di rapa e i pomodori a listarelle.

Utilizzando un coppapasta rotondo medio, mettiamo sul lato opposto la tartare di scampi, condiamola con l’acqua di pomodoro e appoggiamo sopra i filetti di scorza di arancia. Completiamo con un filo d’olio, sale e pepe.

Se la ricetta “La chiave della felicità” tratta dal programma tv di cucina Masterchef 6 vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni.

Check Also

Cotto e mangiato - Polpette di uova sode ricetta Tessa Gelisio

Cotto e Mangiato | Polpette di uova sode ricetta Tessa Gelisio

Ingredienti, procedimento e video della ricetta Polpette di uova sode di Tessa Gelisio per la trasmissione di cucina Cotto e Mangiato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.