Masterchef 6 | Che scampi con San Pietro ricetta Roberto Perugini

L’aspirante chef amatoriale e concorrente di MasterChef 6 Roberto Perugini, dopo la prova mistery box incentrata sulla preparazione di piatti utilizzando ingredienti definiti sex killer, cioè ammazza passione, per l’invention test utilizzando come ingredienti della ricetta scampi, pesce San Pietro, mandorle, pane in cassetta, dragoncello, liquirizia, pomodori, rapa bianca e arancia (ingredienti di un piatto dello chef stellato Heinz Beck scelti da Valerio vincitore della mistery box), ci ha proposto la buonissima ricetta di un secondo piatto a base di pesce dalla media difficoltà dal titolo Che scampi con San Pietro di cui troverete ingredienti e procedimento scritti qui di seguito mentre, qui sotto, trovate l’immagine del piatto servito in tavola e sottoposto al giudizio dei 4 giudici (Antonino Cannavacciuolo, Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich) di MasterChef 6.

Masterchef Italia 6 - ricetta Che scampi con San Pietro di Roberto Perugini
Foto tratta dalla trasmissione di cucina Masterchef Italia 6 in onda su SKY

Ecco quindi nel dettaglio gli ingredienti e la preparazione di questo appetitoso piatto dal titolo Che scampi con San Pietro proposta per noi da Roberto Perugini nel corso della trasmissione di cucina dal titolo Masterchef Italia 6 in onda su Sky!

Durata ricetta Che scampi con San Pietro: 45 min

Ingredienti per 4 persone

  • Rapa bianca, 1
  • Liquirizia in polvere,
  • Pomodori piccadilly, 4
  • Pane in cassetta, 4 fette
  • Mandorle, 100 g
  • Scampi, 8
  • Arancia, 1
  • Pesci San Pietro, 2
  • Dragoncello, 4 foglie
  • Olio evo
  • Sale
  • Pepe

Procedimento della ricetta Che scampi con San Pietro da Masterchef Italia 6

Lessiamo la rapa in acqua bollente aromatizzata con poca liquirizia. Scoliamola, peliamola e frulliamola insieme a olio, sale, pepe e altra liquirizia.

Sbollentiamo i pomodori, scoliamoli e passiamoli in acqua e ghiaccio. Preleviamo la buccia ed essichiamola in forno a 150 °C per 30 minuti. Appiattiamo il pane in cassetta tra 2 fogli di carta da forno ed essicchiamo anche’esso in forno a 150 °C per 25 minuti. Tritiamo le mandorle e tostiamole in padella con abbondante liquirizia.

Puliamo gli scampi e dalle teste, private degli occhi, ricaviamo le proteine frullandole nel mixer. Filtriamo il composto ottenuto con il chinois e teniamo a parte. Battiamo al coltello la polpa degli scampi e mettiamola a marinare con sale, olio, succo d’arancia, dragoncello e la polpa dei pomodori.

Puliamo i pesci e sfilettiamoli, ottenendo 4 filetti. Ricaviamo da ogni filetto 2 pezzi a forma di rombo. Cuociamo metà dei filetti sulla piastra ben calda per pochi minuti, poi passiamoli nelle proteine degli scampi, quindi nelle mandorle tostate. Cuociamo i rimanenti filetti con un filo d’olio e un po’ di proteine degli scampi.

Distribuiamo la tartare di scampi su un lato dei piatti e spennelliamo di fianco poca riduzione di rapa e liquirizia. Al centro disponiamo il pane croccante, appoggiandolo sopra i petali di pomodoro e spennellandolo di proteine.

Adagiamo sopra i filetti di San Pietro con le diverse cotture e uniamo qualche goccia di riduzione di rapa e liquirizia. Completiamo con poca scorza d’arancia grattugiata e un filo d’olio.

Se la ricetta “Che scampi con San Pietro” tratta dal programma tv di cucina Masterchef 6 vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni.

Post suggerito

Giusina in cucina - ricetta Ciambelle con lo zucchero di Giusina Battaglia

Giusina in cucina | Ciambelle con lo zucchero ricetta Giusina Battaglia

Ingredienti, procedimento e video della ricetta Ciambelle con lo zucchero di Giusina Battaglia per la trasmissione di cucina Giusina in cucina su Food Network

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.