Masterchef 7 | Pallotte “cacio e ova” con vellutata di cozze e lenticchie ricetta Ludovica e Fabrizio

L’appuntamento con la grande cucina firmata MasterChef Magazine torna anche con la settima edizione! Anche con questa nuova edizione di MasterChef Italia sono infatti tornati gli appuntamenti con le rubriche dedicate ai protagonisti della settima stagione di MasterChef Italia e ai grandi nomi della gastronomia italiana e internazionale in onda su Sky. Fabrizio e Ludovica, il nostro abruzzese volante e la nostra pasticcera di MasterChef che hanno dovuto lasciare la cucina della settima stagione di MasterChef Italia dopo un Invention Test dedicato ai piatti dello chef stellato Giorgio Locatelli, hanno preparato in coppia la ricetta di un secondo piatto caratterizzato da delle pallotte cacio e ova servite su una vellutata di cozze con aggiunta di lenticchie.

Masterchef Italia 7 - ricetta Pallotte “cacio e ova” con vellutata di cozze e lenticchie di Ludovica e Fabrizio
Foto tratta dalla trasmissione di cucina Masterchef Italia 7 in onda su SKY

Ecco quindi nel dettaglio gli ingredienti e la preparazione di questo appetitoso piatto dal titolo Pallotte “cacio e ova” con vellutata di cozze e lenticchie proposta per noi da Ludovica e Fabrizio nel corso della trasmissione di cucina dal titolo Masterchef Italia 7 in onda su Sky!

Durata ricetta Pallotte “cacio e ova” con vellutata di cozze e lenticchie: 50 min

Ingredienti per 4 persone

  • Lenticchie, 250 g
  • Cozze, 30
  • Parmigiano grattugiato, 100 g
  • Pecorino grattugiato, 100 g
  • Prezzemolo tritato, 1 mazzetto
  • Uova, 3
  • Cipolla, 1
  • Curry, 5 g
  • Aglio, 1 spicchio
  • Vino bianco, 40 ml
  • Olio evo
  • Olio di arachidi
  • Sale

Procedimento della ricetta Pallotte “cacio e ova” con vellutata di cozze e lenticchie da Masterchef Italia 7

Mettiamo a cuocere le lenticchie nella pentola con acqua già a bollore sul fuoco per circa 30’. In una casseruola in ghisa aggiungiamo l’olio, soffriggiamo lo spicchio d’aglio intero, aggiungiamo le cozze con il guscio, aggiungiamo il vino e lasciamo fino ad apertura delle cozze.

In una boule impastiamo il parmigiano e il pecorino, sale, prezzemolo tritato e le uova (una alla volta fino a raggiungere la consistenza ideale). Prepariamo le pallotte della grandezza desiderata.

Mettiamo da parte. In un’altra casseruola, mettiamo un filo d’olio e aggiungiamo la cipolla tritata e soffriggiamo. Con una schiumarola scoliamo le lenticchie da una casseruola e versiamole nell’altra. Aggiungiamo un cucchiaino di curry. Riportiamo a ebollizione e lasciamo cuocere per 5 minuti.

Scoliamo e trasferiamo le cozze in un piattino per farle raffreddare. Filtriamo l’acqua di cottura delle cozze e mettiamo da parte. Sgusciamo le cozze. In una pentola mettiamo sul fuoco l’olio di arachidi.

Frulliamo le lenticchie con un frullatore ad immersione. Aggiungiamo le cozze sgusciate (teniamone da parte 3) e con la loro acqua di cottura continuiamo a frullare fino ad ottenere la consistenza di una crema. Filtriamo al colino. Friggiamo le pallotte nell’olio a 180 °C.

Saranno cotte non appena dorate in superficie. Scoliamo un piattino con carta paglia. Adagiamo la crema sul piatto, poniamo ai lati tre pallotte e, a piacere, tre cozze.

Se la ricetta “Pallotte “cacio e ova” con vellutata di cozze e lenticchie” tratta dal programma tv di cucina Masterchef 7 vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni. Per aiutarci a crescere e a continuare a fornirti ricette interessanti e gustose ti chiediamo la cortesia di disabilitare Adblock solo per il sito Cucina in Tv.

Check Also

Fatto in casa per voi - ricetta Arista al sale di Benedetta Rossi

Fatto in casa per voi | Arista al sale ricetta Benedetta Rossi

Ingredienti, procedimento e video della ricetta Arista al sale di Benedetta Rossi per la trasmissione Fatto in casa per voi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.