<script async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js"></script> <script> (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-2153319944267299", enable_page_level_ads: true }); </script>

Masterchef 7 | Salmone al tartufo su riduzione di Porto ricetta Giovanna Rosanio

L’appuntamento con la grande cucina firmata MasterChef Magazine torna anche con la settima edizione! Anche con questa nuova edizione di MasterChef Italia sono infatti tornati gli appuntamenti con le rubriche dedicate ai protagonisti della settima stagione di MasterChef Italia e ai grandi nomi della gastronomia italiana e internazionale in onda su Sky. Giovanna Rosanio, la nostra insegnante d’asilo di Deruta che ha dovuto lasciare la cucina della settima stagione di MasterChef Italia dopo un Pressure Test ad alta tensione, ha proposto, come suo piatto forte, un secondo piatto a base di pesce, salmone per la precisione, che Giovanna ha servito con della zucchina, gocce di salsa di porto e del tartufo.

Masterchef Italia 7 - ricetta Salmone al tartufo su riduzione di Porto di Giovanna Rosanio

Foto tratta dalla trasmissione di cucina Masterchef Italia 7 in onda su SKY

Ecco quindi nel dettaglio gli ingredienti e la preparazione di questo appetitoso piatto dal titolo Salmone al tartufo su riduzione di Porto proposta per noi da Giovanna Rosanio nel corso della trasmissione di cucina dal titolo Masterchef Italia 7 in onda su Sky!

Durata ricetta Salmone al tartufo su riduzione di Porto: 45 min

Ingredienti per 4 persone

  • Salmone, 2 filetti
  • Vino Porto, 400 ml
  • Zucchine, 2
  • Scalogno tritato, 1
  • Tartufo, 5 g
  • Alloro, 4 foglie
  • Timo, 1 rametto
  • Burro, 20 g
  • Olio evo
  • Sale
  • Pepe

Procedimento della ricetta Salmone al tartufo su riduzione di Porto da Masterchef Italia 7

In un pentolino mettiamo il vino Porto insieme con scalogno, timo e alloro e facciamo ridurre della metà. Ricaviamo delle lamelle di tartufo (teniamo da parte il resto per dopo). Nel frattempo, applichiamo delle incisioni alla parte superiore del filetto di salmone e inseriamole le lamelle di tartufo.

Saliamo e pepiamo. Scaldiamo dell’olio e mettiamo a cuocere il salmone a fuoco basso per circa 10 minuti. Tritiamo grossolanamente dell’altro tartufo. Filtriamo al passino la salsa al vino Porto, a questo punto ridotta della metà, e mettiamola nuovamente in padella a fuoco basso aggiungendo il tartufo e del burro.

Battiamo il tutto con la frusta direttamene nel padellino e amalgamiamo. Mettiamo la salsa da parte in una boule (non disfiamoci della padella). Mettiamo un pentolino con acqua sul fuoco.

Tagliamo le zucchine sottili per il lungo. Sbollentiamo velocemente le zucchine, passiamole velocemente in acqua e ghiaccio e subito dopo ripassiamole velocemente nella stessa padella con il fondo della salsa di vino porto e tartufo, per insaporirle.

Adagiamo il salmone al centro per il lungo. Ai lati, la zucchina arrotolata su se stessa. Infine, gocce di salsa di vino porto e tartufo sopra il salmone e tre puntine sul piatto.

Se la ricetta “Salmone al tartufo su riduzione di Porto” tratta dal programma tv di cucina Masterchef 7 vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni. Per aiutarci a crescere e a continuare a fornirti ricette interessanti e gustose ti chiediamo la cortesia di disabilitare Adblock solo per il sito Cucina in Tv.

L’appuntamento con la grande cucina firmata MasterChef Magazine torna anche con la settima edizione! Anche con questa nuova edizione di MasterChef Italia sono infatti tornati gli appuntamenti con le rubriche dedicate ai protagonisti della settima stagione di MasterChef Italia e ai grandi nomi della gastronomia italiana e internazionale in onda su Sky. Giovanna Rosanio, la ...

Review Overview

Ti è piaciuta questa ricetta? Lascia il tuo voto!

User Rating: Be the first one !
0

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.