<script async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js"></script> <script> (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-2153319944267299", enable_page_level_ads: true }); </script>

Masterchef 7 | Un fresco ricordo ricetta Francesco Rozza

L’aspirante chef amatoriale Francesco Rozza, che ha partecipato come concorrente alla settima edizione della trasmissione di cucina di Sky dal titolo Masterchef condotta dai quattro insuperabili giudici (Antonino Cannavacciuolo, Antonia Klugmann, Bruno Barbieri e Joe Bastianich), nella settima mistery box della stagione avente come tema la marinatura trovando, sotto la scatola, alcuni prodotti con cui poter marinare gli alimenti fuori dalla Mystery Box (canocchie, sottofesa di manzo, nasello, sedano rapa, melanzane, ananas, peperone, pomodori, cetrioli, zucchina), ha preparato un secondo piatto di pesce utilizzando le cicale di mare fatte marinare e servite con un gazpacho completato con pezzi di ananas caramellato e del ribes.

Masterchef Italia 7 - ricetta Un fresco ricordo di Francesco Rozza

Foto tratta dalla trasmissione di cucina Masterchef Italia 7 in onda su SKY

Ecco quindi nel dettaglio gli ingredienti e la preparazione di questo appetitoso piatto dal titolo Un fresco ricordo proposta per noi da Francesco Rozza nel corso della trasmissione di cucina dal titolo Masterchef Italia 7 in onda su Sky!

Durata ricetta Un fresco ricordo: 45 min

Ingredienti per 4 persone

  • Cicale di mare, 16
  • Pomodori, 5
  • Cetriolo, 1
  • Ribes, 1 rametto
  • Mirtilli, 10
  • Fragoline di bosco, 10
  • Limone non trattato, ½
  • Peperone rosso, 1
  • Zucchero di canna, 20 g
  • Zenzero, 1 radice
  • Ananas, ½
  • Miele, 1 cucchiaio
  • Aceto di mele, 1 cucchiaio
  • Olio evo
  • Sale
  • Pepe

Procedimento della ricetta Un fresco ricordo da Masterchef Italia 7

Puliamo le cicale di mare rimuovendo la polpa con l’ausilio di un cucchiaio e mariniamola con un piccolo pezzo di zenzero grattugiato, la scorza di mezzo limone, i ribes e i mirtilli leggermente pestati per 10 minuti. Puliamo e mondiamo l’ananas, tagliando a pezzetti grossolani la polpa.

Portiamo a ebollizione l’acqua in una pentola, sbianchiamo i pomodori per un minuto, scoliamoli e passiamoli in acqua e ghiaccio. Rimuoviamo la buccia, tagliamoli in 4 e disponiamoli in una boule. Puliamo, mondiamo e sbucciamo cetriolo e peperone, tagliamoli a pezzetti e aggiungiamoli al pomodoro.

Mariniamo con un filo di aceto di mele, un cucchiaino di peperoncino in polvere, un cucchiaio di miele, un cucchiaino di zucchero di canna, una presa di sale, qualche cubetto di ananas e qualche fragolina di bosco leggermente pestata.

Preleviamo l’ananas dalla marinatura, passiamolo nello zucchero di canna solo da un lato e facciamolo caramellare in padella. Nel frattempo, frulliamo il gazpacho e passiamolo al colino. Regoliamo di sale, aceto di mele e zucchero se necessario. Impiattiamo disponendo le cicale di mare sul fondo del piatto, ricopriamo col gazpacho e guarniamo con l’ananas caramellato e qualche ribes.

Se la ricetta “Un fresco ricordo” tratta dal programma tv di cucina Masterchef 7 vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni. Per aiutarci a crescere e a continuare a fornirti ricette interessanti e gustose ti chiediamo la cortesia di disabilitare Adblock solo per il sito Cucina in Tv.

L’aspirante chef amatoriale Francesco Rozza, che ha partecipato come concorrente alla settima edizione della trasmissione di cucina di Sky dal titolo Masterchef condotta dai quattro insuperabili giudici (Antonino Cannavacciuolo, Antonia Klugmann, Bruno Barbieri e Joe Bastianich), nella settima mistery box della stagione avente come tema la marinatura trovando, sotto la scatola, alcuni prodotti con cui ...

Review Overview

Ti è piaciuta questa ricetta? Lascia il tuo voto!

User Rating: Be the first one !
0

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.