Prova del Cuoco | Papillon con carciofi e salsiccia ricetta Spisni

Oggi la nostra amica Alessandra Spisni, dopo averci deliziato la settimana scorsa con la ricetta degli Stinchi di maiale al forno con insalatina di radicchio, ha voluto proporre, in questa ricca ed interessante puntata di lunedì 19 marzo della trasmissione di cucina La Prova del Cuoco, la ricetta di un appetitoso e ricco primo piatto di pasta fresca, dei papillon per la precisione, una sorta di farfalle di color rosso per l’aggiunta, al tradizionale impasto, di concentrato di pomodoro, il tutto poi condito con un ricco sugo a base di carciofi e salsiccia.

La Prova del Cuoco - Papillon con carciofi e salsiccia ricetta Alessandra Spisni
Foto tratta dalla trasmissione La Prova del Cuoco in onda su Rai Uno

Ma vediamo nel dettaglio adesso gli ingredienti utilizzati e il procedimento adottato da Alessandra Spisni per preparare questa buonissima e deliziosa ricetta dal titolo Papillon con carciofi e salsiccia di cui vi forniamo, a fine post, anche il video per non perdervi neanche un passaggio di questa interessante ricetta.

Durata ricetta Papillon con carciofi e salsiccia: 60 min

Ingredienti

per la sfoglia:

  • 5 uova,
  • 500 g di farina,
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro,
  • prezzemolo tritato grossolanamente.

Per il condimento:

  • 350 g di salsiccia,
  • 1 cipolla piccola tritata,
  • 2 carciofi romani,
  • 1 spicchio di aglio,
  • origano q.b.,
  • vino bianco secco q.b.,
  • formaggio grattugiato q.b.,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale e pepe

Procedimento della ricetta Papillon con carciofi e salsiccia di Alessandra Spisni

Prepariamo la sfoglia: sul tagliere allarghiamo la farina a fontana e rompiamo dentro le uova, aggiungiamo il prezzemolo tritato e il concentrato di pomodoro.

Lavoriamo l’impasto prima con la forchetta e poi con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo. Stendiamo la sfoglia e con una rotella dentata tagliamo dei quadratini. Strichiamo e quindi stringiamo il quadratino al centro per formare una farfallina di pasta.

Prepariamo tutti gli strichetti e lasciamoli sul tagliere qualche minuto ad asciugare. Puliamo e tagliamo a piccoli pezzi i carciofi, soffriggiamoli in una padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio.

Aggiustiamo di sale e pepe e sfumiamo con il vino bianco. Spolveriamo con l’origano, aggiungiamo dell’acqua quanto basta a cuocere i carciofi. A parte soffriggiamo la cipolla in poco olio e aggiungiamo la salsiccia sbriciolata.

Sfumiamo ancora con il vino bianco e aggiungiamola ai carciofi, lasciamo insaporire pochi minuti. Cuociamo gli strichetti in abbondante acqua bollente salata, scoliamoli e versiamoli nella salsa. Amalgamiamo bene. Serviamo accompagnando con un abbondante grattugiata di formaggio.

Video della ricetta Papillon con carciofi e salsiccia di Alessandra Spisni per La Prova del Cuoco

Ecco il video della ricetta “Papillon con carciofi e salsiccia” cucinata da Alessandra Spisni tratta dal programma La Prova del Cuoco in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì su Rai Uno! Se non riesci a vedere il video postato qui di seguito, il problema potrebbe essere dovuto al fatto che stai bloccando il sito Cucina in Tv con un software Adblock. Per vedere il video e per aiutarci a crescere e a continuare a fornirti ricette interessanti e gustose ti chiediamo la cortesia di disabilitare Adblock solo per questo sito.

Se la ricetta “Papillon con carciofi e salsiccia” di Alessandra Spisni tratta dal programma tv “La Prova del Cuoco” vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni.

Post suggerito

È sempre mezzogiorno - ricetta Pizzoccheri della Val Brembana di Francesca Marsetti

È sempre mezzogiorno | Pizzoccheri della Val Brembana ricetta Francesca Marsetti

Ingredienti, procedimento e video della ricetta Pizzoccheri della Val Brembana di Francesca Marsetti per la trasmissione di cucina È sempre mezzogiorno su Rai Uno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.