<script async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js"></script> <script> (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-2153319944267299", enable_page_level_ads: true }); </script>

Ricette all’italiana | Stracotto al barolo ricetta Anna Moroni

Torna a cucinare in tv uno dei volti storici della trasmissione di cucina La Prova del cuoco, cioè la nostra amica Anna Moroni che, nella puntata di givoedì 8 novembre del programma di cucina di Rete 4 dal titolo Ricette all’Italiana condotto da Davide Mengacci, ci ha proposto la ricetta di un ricco secondo piatto di carne a base di scottona di fassona con cui Anna ha preparato uno stracotto dopo aver fatto marinare la carne per 12 ore nel vino barolo, il tutto poi cotto ed insaporito con funghi porcini, lardo e guanciale.

Ricette all'italiana - ricetta Stracotto al barolo di Anna Moroni

Foto tratta dalla trasmissione di cucina Ricette all’italiana in onda su Rete 4

Ecco quindi nel dettaglio gli ingredienti e la preparazione di questo appetitoso piatto dal titolo Stracotto al barolo proposto per noi da Anna Moroni nel corso della trasmissione di cucina dal titolo Ricette all’italiana in onda su Rete 4!

Durata ricetta Stracotto al barolo: 150 min + marinatura

Ingredienti

  • 1 Kg carne fassona,
  • cipolla,
  • alloro,
  • carote,
  • pancetta,
  • funghi porcini,
  • lardo,
  • farina,
  • marinatura con barolo

Procedimento della ricetta Stracotto al barolo da Ricette all’italiana

In una teglia, mettere il contenuto di una bottiglia di barolo con della cipolla, della carota e del sedano a pezzettoni. Aggiungere anche dell’alloro, sale e delle bacche di ginepro. Prendere un bel pezzo di scottona e praticare delle piccole incisioni. Inserire in ogni incisione dei pezzetti di carota e di guanciale. Fare questo in 3 parti della carne. Posizionare la carne nella teglia con il barolo e gli aromi. Rigirare e lasciare marinare in frigorifero per 12 ore, rigirando ogni tanto. Dopo 12 ore, prelevare la carne e infarinarla leggermente. In padella scaldare un filo d’olio con un po’ di pancetta frullata insieme alla cipolla. Quando tutto è ben caldo, mettere a rosolare la carne su tutti i lati. Quando è ben rosolata, aggiungere la marinatura con le verdure. Aggiungere i funghi secchi ammollati. Coprire e lasciare cuocere per 2 ore a fuoco lento. Dopo la lunga cottura, frullare ad immersione il fondo di cottura e servire a fette con la crema ottenuta. Con l’avanzo dello stracotto, preparare dei ravioli. Tritare lo stracotto col coltello. Aggiungere un po’ di spinaci lessati, strizzati e tritati, e della robiola. Mescolare. Preparare la pasta all’uovo con 200 g di semola e 2 uova. Tirare la sfoglia sottile, mettere sopra il ripieno a mucchietti e richiudere la pasta sul ripieno, facendo uscire l’aria e sigillando bene i bordi. Lessare in acqua e ripassare in padella con burro e salvia.

Video della ricetta Stracotto al barolo di Anna Moroni

Qui di seguito trovi il link per vedere tutti i passaggi utilizzati da Anna Moroni per realizzare la ricetta Stracotto al barolo tratta dal suo programma di cucina Ricette all’italiana in onda su Rete 4

Link Videoricetta Stracotto al barolo di Anna Moroni

Se la ricetta “Stracotto al barolo” tratta dal programma tv di cucina Ricette all’italiana vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni.

Torna a cucinare in tv uno dei volti storici della trasmissione di cucina La Prova del cuoco, cioè la nostra amica Anna Moroni che, nella puntata di givoedì 8 novembre del programma di cucina di Rete 4 dal titolo Ricette all’Italiana condotto da Davide Mengacci, ci ha proposto la ricetta di un ricco secondo piatto ...

Review Overview

Ti è piaciuta questa ricetta? Lascia il tuo voto!

User Rating: Be the first one !
0

Tag dell'articolo:

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.