Torta nuziale ricetta Simone da MasterChef 4

Ecco la versione della torta nuziale preparata da Simone, concorrente della quarta edizione della trasmissione di cucina di Sky dal titolo Masterchef. Simone, infatti, sotto lo sguardo attento degli inflessibili giudici di gara di Masterchef 4, cioè Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich, ha preparato la sua versione della torta nuziale oggetto della prova tecnica di questa settimana.

Masterchef 4 - ricetta Torta nuziale di Simone
Foto tratta dalla trasmissione di cucina Masterchef in onda su Sky

Ecco quindi nel dettaglio gli ingredienti e la preparazione di questo appetitoso piatto dal titolo Torta nuziale proposta per noi nel corso della trasmissione di cucina dal titolo MasterChef in onda su Sky!

Durata ricetta Torta nuziale: 120 min

Ingredienti per 10 persone

  • zucchero a velo, 300 gr
  • burro, 230 gr
  • uova, 16
  • zucchero semolato, 530 gr
  • farina 00, 175 gr
  • latte, 500 ml
  • vaniglia, 1 baccello
  • mascarpone, 250 gr
  • scorza di limone, 1
  • cacao dolce in polvere, 1 cucchiaio
  • pasta di zucchero, 400 gr
  • fecola di patate, 140 gr
  • lamponi freschi, 400 gr
  • isomalto, 500 gr
  • colorante verde e rosso per isomalto
  • biossido di titanio
  • sale, q.b.

Procedimento della ricetta Torta nuziale da MasterChef

Suddividiamo il biossido in tre parti uguali in tre pentolini, facciamolo fondere e creiamo tre colori distinti, utilizzando il biossido e i coloranti (si otterranno il rosso, il verde e il bianco). In planetaria, montiamo 9 tuorli con 220 gr di zucchero, aggiungendo la scorza di mezzo limone e un pizzico di sale.

Nel frattempo montiamo a neve ferma gli albumi, poi incorporiamoli con molta delicatezza ai tuorli. Setacciamo la fecola con 140 grammi di farina, uniamo delicatamente al composto e inforniamo in una teglia imburrata in forno preriscaldato a 180° per 25/30 minuti tenendo sempre sotto controllo il grado di cottura.

Lavoriamo l’isomalto rosso allungandolo, satinandolo, creando dei filamenti lunghi e un po’ disordinati. Con l’isomalto verde e l’aiuto di uno stampo, facciamo qualche foglia larga simile a quelle della vite. Utilizziamo invece l’isomalto bianco per fare due palline, lavoriamole in modo da dar loro la forma approssimativa di due cigni, facendo in modo che, posizionandoli l’uno di fronte all’altro, creino con i colli e le teste un cuore nello spazio vuoto.

Prepariamo la crema al burro: spezzettiamo 230 grammi di burro, e lavoriamolo in planetaria con 230 grammi di zucchero a velo. Se il composto risulta troppo liquido aggiungiamo altro zucchero a velo fino a raggiungere una consistenza spalmabile. Facciamo ora la crema al mascarpone montando 3 tuorli con 110 grammi di zucchero, incorporiamo delicatamente il mascarpone, il cucchiaio di cacao setacciato, e due albumi montati a neve, fino a formare una crema liscia e soffice.

Facciamo ora la crema pasticcera, portando a bollore il latte con un baccello di vaniglia, lavoriamo 4 tuorli con 120 grammi di zucchero e 80 grammi di farina. Infine uniamo al composto il latte sbollentato e filtrato, mescoliamo bene con una frusta e rimettiamo a cuocere a fuoco medio per circa dieci minuti mescolando senza mai raggiungere l’ebollizione.

Con molta attenzione sformiamo il pan di Spagna lasciato raffreddare e rimuoviamo le croste, poi creiamo tre dischi di uguale spessore. In un pentolino portiamo a bollore 400 ml di acqua con 80 grammi di zucchero e i lamponi, schiacciandoli e facendo cuocere il tutto per circa 5 minuti, filtriamo e utilizziamo come bagna.

Ora iniziamo ad assemblare la torta: al primo piano mettiamo la crema pasticcera, al secondo piano la crema al mascarpone, ricordandosi a ogni passaggio di bagnare bene i dischi di pan di Spagna con la bagna ai lamponi.

Ricopriamo la torta spalmandola con un leggero strato di crema al burro; con il mattarello e l’aiuto dello zucchero a velo, stendiamo la pasta di zucchero uniformemente con uno spessore di 3 mm massimo. Utilizziamola per ricoprire la torta, avendo cura di eliminare eventuali bolle d’aria. Decoriamo infine a piacere con le figure ottenute dalla lavorazione dell’isomalto, oppure utilizziamo a piacere altre forme e colori lasciando spazio alla fantasia.

Se la ricetta “Torta nuziale” tratta dal programma tv “MasterChef 4” vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni.

Check Also

Fatto in casa per voi - ricetta Biscotti alla panna di Benedetta Rossi

Fatto in casa per voi | Biscotti alla panna ricetta Benedetta Rossi

Ingredienti, procedimento e video della ricetta Biscotti alla panna di Benedetta Rossi per la trasmissione Fatto in casa per voi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.