Banacao ricetta Dolci dopo il Tiggì

Sfida finale tra i due concorrenti in gara della trasmissione di cucina dedicata ai dolci condotta da Antonella Clerici dal titolo Dolci Dopo il Tiggì. I due concorrenti in gara, Bonati e Spampinato si sono infatti sfidati nella classica prova del venerdì nel preparare la torta banacao, una torta composta da una base di biscotto Streusel, mousse al cioccolato fondente e banane vanigliate, una vera e propria delizia.

Dolci dopo il tiggì - ricetta banacao
Foto tratta dalla trasmissione Dolci dopo il tiggì in onda su Rai Uno

Ma vediamo nel dettaglio adesso gli ingredienti utilizzati e il procedimento adottato per preparare questa buonissima e deliziosa ricetta dal titolo Banacao di cui vi forniamo, a fine post, anche il video per non perdervi neanche un passaggio di questa interessante ricetta.

Durata ricetta Banacao: 60 min

Ingredienti

Per il biscotto Streusel:

  • 100 g di burro
  • 100 g di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale
  • 100 g di mandorle bianche in polvere
  • 100 g di farina debole
  • 1/3 di bacca di vaniglia

Per la mousse al cioccolato fondente:

  • 100 g di cioccolato fuso
  • 200 g di panna
  • 60 g di tuorli
  • 1 cucchiaio di acqua
  • 50 g di zucchero

Per le banane vanigliate al rum:

  • 400 g di banane sbucciate
  • 80 g di zucchero semolato
  • 2 cucchiai di rum succo
  • ½ limone
  • ½ bacca di vaniglia

Per decorare:

  • 400 g di panna
  • pistacchi q.b.
  • banane q.b.
  • cacao in polvere q.b.

Procedimento della ricetta Banacao

Prepariamo il biscotto Streusel: impastiamo con l’aiuto di un frustino elettrico il burro con lo zucchero, il sale e la vaniglia, uniamo le mandorle in polvere ed infine la farina setacciata. Finiamo l’impasto con le mani per qualche minuto e avvolgiamo la pellicola trasparente. Raffreddiamo in frigo per circa un’ora e passiamo al setaccio a maglia larga creando dei piccoli granelli.

Adagiamo i granelli di pasta all’interno di un anello d’acciaio sopra un foglio di carta da forno del diametro di circa 22 cm in modo da coprire tutto il fondo. Cuociamo a 180° C per circa 20 minuti.

Prepariamo la mousse al cioccolato fondente: in un contenitore d’acciaio concavo misceliamo i tuorli con l’acqua e lo zucchero. Pastorizziamo la miscela a bagnomaria controllando la temperatura con un termometro fino a 80° C. Togliamo immediatamente e montate i tuorli con l’aiuto di un frustino elettrico fino a triplicare.

A parte semimontiamo la panna. Sciogliamo il cioccolato a bagnomaria fino a 45° C. Quando i tuorli saranno ben montati emulsioniamo con il cioccolato fuso alternando con la panna. Infine prepariamo la banane vanigliate al rhum: in una ciotola di vetro affettiamo le banane ad uno spessore di circa ½ cm. Uniamo lo zucchero, il succo di limone e il rhum.

Avvolgiamo il contenitore con pellicola trasparente ripetutamente. Cuociamo in microonde per 5 minuti al massimo della potenza. Componiamo la torta: sistemiamo un cerchio d’acciaio di diametro 20 cm alto circa 3 cm, sopra un piatto da portata con sotto un foglio di carta da forno.

Adagiamo all’interno del cerchio il biscotto streusel. Raffreddiamo. Distribuiamo sopra al biscotto le fette di banane vanigliate. Decoriamo il perimetro esterno con ciuffi di panna montata e coliamo sopra al biscotto la mousse al cioccolato. Infine spolveriamo con cacao in polvere, fettine di banane e pistacchi.

Video della ricetta Banacao per Dolci dopo il tiggì

Ecco il video della ricetta “Banacao” tratta dal programma Dolci dopo il tiggì in onda tutti i giorni dal lunedì al sabato su Rai Uno!

Se la ricetta “Banacao” del programma tv “Dolci dopo il tiggì” vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni.

Check Also

Cotto e mangiato - Sformatini di gorgonzola e aceto balsamico ricetta Tessa Gelisio

Cotto e Mangiato | Sformatini di gorgonzola e aceto balsamico ricetta Tessa Gelisio

Ingredienti, procedimento e video della ricetta Sformatini di gorgonzola e aceto balsamico di Tessa Gelisio per la trasmissione di cucina Cotto e Mangiato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.