<script async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js"></script> <script> (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-2153319944267299", enable_page_level_ads: true }); </script>

Prova del Cuoco | Spaghetti al pesto con carciofi e zafferano ricetta Silvestri

Buonissima la ricetta che ci ha proposto quest’oggi un ospite speciale della puntata odierna di giovedì 15 marzo della trasmissione di cucina di Rai Uno dal titolo La Prova del cuoco. Antonella Clerici ha infatti ospitato lo chef della nazionale italiana di calcio, chef Claudio Silvestri, che ha proposto un primo piatto buonissimo di pasta molto indicato per chi pratica attività fisica a livello agonistico, un primo piatto di spaghetti conditi con un pesto di carciofi aromatizzato con dello zafferano.

La Prova del Cuoco - Spaghetti al pesto con carciofi e zafferano ricetta Claudio Silvestri

Foto tratta dalla trasmissione La Prova del Cuoco in onda su Rai Uno

Ma vediamo nel dettaglio adesso gli ingredienti utilizzati e il procedimento adottato da Claudio Silvestri per preparare questa buonissima e deliziosa ricetta dal titolo Spaghetti al pesto con carciofi e zafferano di cui vi forniamo, a fine post, anche il video per non perdervi neanche un passaggio di questa interessante ricetta.

Durata ricetta Spaghetti al pesto con carciofi e zafferano: 30 min

Ingredienti

  • 100 g spaghetti,
  • 2 carciofi tipo Morello toscano,
  • 1 ciuffo di basilico,
  • 40 g gherigli di noci,
  • zafferano in polvere (10-13 g),
  • 200 ml brodo vegetale,
  • vino bianco,
  • sale,
  • peperoncino secco tritato,
  • prezzemolo,
  • olio evo

Procedimento della ricetta Spaghetti al pesto con carciofi e zafferano di Claudio Silvestri

Puliamo i carciofi e li tagliamo a fettine sottili. Li mettiamo a cuocere in padella con un filo d’olio. Sfumiamo con il vino bianco, saliamo e continuiamo la cottura.

Sciogliamo un po’ di zafferano in un goccio di brodo vegetale e lo aggiungiamo ai carciofi. Completiamo la cottura. Prepariamo la salsa di basilico. Mettiamo le foglie di basilico fresco in un bicchiere con le noci sgusciate ed un generoso filo d’olio.

Frulliamo con un mixer ad immersione. Lessiamo la pasta, la scoliamo al dente e la saltiamo con i carciofi allo zafferano e qualche goccia di salsa al basilico. Serviamo con il pesto rimasto ed una spolverata di peperoncino.

Video della ricetta Spaghetti al pesto con carciofi e zafferano di Claudio Silvestri per La Prova del Cuoco

Ecco il video della ricetta “Spaghetti al pesto con carciofi e zafferano” cucinata da Claudio Silvestri tratta dal programma La Prova del Cuoco in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì su Rai Uno! Se non riesci a vedere il video postato qui di seguito, il problema potrebbe essere dovuto al fatto che stai bloccando il sito Cucina in Tv con un software Adblock. Per vedere il video e per aiutarci a crescere e a continuare a fornirti ricette interessanti e gustose ti chiediamo la cortesia di disabilitare Adblock solo per questo sito.

Se la ricetta “Spaghetti al pesto con carciofi e zafferano” di Claudio Silvestri tratta dal programma tv “La Prova del Cuoco” vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento e datele il vostro voto, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni.

Sommario
recipe image
Nome della ricetta
Spaghetti al pesto con carciofi e zafferano
Autore
Pubblicato il
Tempo per la preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Buonissima la ricetta che ci ha proposto quest’oggi un ospite speciale della puntata odierna di giovedì 15 marzo della trasmissione di cucina di Rai Uno dal titolo La Prova del cuoco. Antonella Clerici ha infatti ospitato lo chef della nazionale italiana di calcio, chef Claudio Silvestri, che ha proposto un primo piatto buonissimo di pasta ...

Review Overview

Ti è piaciuta questa ricetta? Lascia il tuo voto!

User Rating: Be the first one !
0

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.